2019/07/19 08:58:5523589
2019/07/19 08:58:551149

IDEE IN CUCINA

8 comandamenti della cucina italiana

LEGGI IN 2'

Portiamo in tavola la storia del nostro paese, delle nostre tradizioni ma amiamo anche stupire il palato con nuovi sapori presentati con semplicità e stile. Cosa rende la cucina italiana così invidiata in tutto il resto del mondo? Quali sono i motivi del suo grande successo, ma soprattutto cos’ha di così speciale?

Il segreto è negli 8 comandamenti della cucina italiana:

  • La materia prima: sempre fresca e di stagione.

La nostra cucina è buona perché i singoli ingredienti sono ottimi. La frutta e la verdura sono di qualità e sempre di stagione. Siamo molto attenti a quello che mettono nel carrello. 

  • Operazione condimento: la priorità all’olio extravergine di oliva.

Tra tutti i condimenti esistenti sulla faccia della terra, l’olio extravergine d’oliva è il re della dieta mediterranea, salutare, buono, fatto con “olive vere”. No olio EVO, no party.

  • Il soffritto è un’arte.

Cipolla, carota e sedano sono i tre moschettieri, inseparabili, indispensabili in ogni cucina della penisola. Tagliati finemente, sono gli ingredienti alla base di molti piatti.

  • Con il DNA non si scherza.

Ogni italiano -anche se non lo sa- porta avanti la cultura del mangiar bene. Siamo maggiormente predisposti rispetto a persone di altra nazionalità a spendere per mangiare bene. Ci teniamo: prima dei viaggi, prima delle scarpe firmate, dobbiamo mangiare bene.

  • Le erbe aromatiche: non coprono i sapori, li arricchiscono.

L’uso di erbe aromatiche e spezie nella cucina Made in Italy serve a esaltare i sapori, non a coprire le pecche come per esempio la mancanza di freschezza di carne e pesce. Usate con criterio sanno dare un quid in più a ogni piatto.

  • Nessuno si allontana da qui: stare ai fornelli.

Le nostre mamme ce lo dicevano sempre: sei vuoi fare qualcosa di buono da mangiare devi stare davanti ai fornelli mentre cucini. Niente televisione o telefono o libro mentre le verdure sono in forno o se hai buttato la pasta. Nella cucina italiana bisogna guardarli gli ingredienti, mescolarli spesso, frequentarli, amarli.

  • L’alternanza di molti alimenti: non ci stanchiamo di nessun sapore.

La varietà è importante: carboidrati, proteine, vitamine e grassi si alternano in un valzer del gusto niente male. È così che sono presenti tutti i più buoni alimenti nella dieta mediterranea: pane e pasta, carne e pesce, frutta e verdura.

  • La degustazione quando si cucina: se non assaggi non sei italiano. 

Prova, un pizzico di sale in più, assaggia, regola con un po’ di limone, riassaggia, una macinatina di pepe: chi sta in cucina sa che per la buona riuscita di un piatto bisogna tenere monitorati i sapori e regolare le quantità. Chi più del nostro palato può dircelo?

Per noi italiani mangiare insieme è sempre una festa: un’occasione per stare insieme con le persone che amiamo, amici, parenti, famiglia, e forse questo è il segreto più importante della nostra cucina.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Simona

verissimo! mi sono riconosciuta appieno in tutti i punti

2 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione