2019/07/21 03:18:3347262
2019/07/21 03:18:334619

NOTIZIE D

Giornata mondiale dell’amicizia 2017, le poesie più belle per sorprendere gli amici

LEGGI IN 4'

Il 30 luglio si festeggia la giornata mondiale dell’amicizia 2017: perché non augurare buona giornata alle persone più care? Con le poesie possiamo fare una sorpresa agli amici, soprattutto quelli lontani, o anche ricucire un rapporto.

La ricorrenza è stata proclamata dall’ONU nel 2011. Per la giornata dell’amicizia 2017, rivolgiamo un pensiero alle persone che per noi sono importanti, con frasi e aforismi celebri o componimenti poetici.

Giornata mondiale dell’amicizia 2017, quanto contano i legami con gli amici?
Quando siamo piccoli, è più semplice fare amicizia e credere nei rapporti con gli altri. A mano a mano che passano gli anni, invece, tendiamo a fidarci di meno.

Tuttavia, ci ritroviamo a pensare che è importante potersi confrontare liberamente con un amico, sfogarsi quando siamo in difficoltà, condividere i momenti felici: forse dovremmo dare più fiducia, lasciando un margine per eventuali delusioni.    

Giornata mondiale dell’amicizia 2017, come inviare le poesie
Che siano vecchie amiche d’infanzia, amici lontani o persone che non senti da tempo, per il 30 luglio, recupera una foto che vi ritrae insieme, corredala dei versi che hai scelto e inviala tramite whatsapp o messanger oppure, se decidi di realizzare un regalo fai da te, scrivi pure un biglietto. In ogni caso, cerca anche di aggiungere un tuo pensiero personale.

Giornata mondiale dell’amicizia 2017, le poesie

Un amico di Gillian Jones
Una persona che ascolta e non condanna
Qualcuno su cui puoi contare
Non fuggirà quando i brutti tempi arriveranno
Invece sarà lì per prestare un orecchio
Penserà ai modi per farti sorridere
Quindi puoi essere felice per un po’
Quando i tempi sono buoni e felici dopo
Sarà lì per condividere le risate
Non dimenticare i tuoi amici
Perché ti prendono quando cadi
Non aspettarti di prendere e trattenere
Riprendi l'amicizia, è oro puro.

Ripenso il tuo sorriso di Eugenio Montale
Ripenso il tuo sorriso, ed è per me un'acqua limpida
 scorta per avventura tra le petraie d'un greto,
esiguo specchio in cui guardi un'ellera e i suoi corimbi;
e su tutto l'abbraccio d'un bianco cielo quieto.
Codesto è il mio ricordo; non saprei dire, o lontano ,
se dal tuo volto s'esprime libera un'anima ingenua,
o vero tu sei dei raminghi che il male del mondo estenua
e recano il loro soffrire con sé come un talismano.
Ma questo posso dirti, che la tua pensata effigie
 sommerge i crucci estrosi in un'ondata di calma,
e che il tuo aspetto s'insinua nella mia memoria grigia
schietto come la cima d'una giovinetta palma ...

Da Amici per la vita di Angelica N. Brissett
Siamo amici
Ho la tua spalla
Tu hai la mia,
Ti aiuterò
In qualsiasi momento!
[…]
Non ti preoccupare
Lascia le tue paure
Mano nella mano
L'amore viene inviato,
Saremo amici
Fino alla fine!!!!

Dal Sonetto 104 di Shakespeare
Per me, amico mio, non potrai mai essere vecchio,
qual eri la prima volta che incontrai il tuo sguardo,
tal oggi appare la tua bellezza; tre gelidi inverni
hanno scosso dalle foreste l'orgoglio di tre estati,
tre leggiadre primavere avvizzite in gialli autunni
ho visto nel susseguir delle stagioni,
tre fragranti Aprili arsero nel fuoco di tre Giugni
da quando ti vidi in fiore, giovane come ora.

Tempo per parlare di Robert Frost
Quando un amico mi chiama dalla strada
E rallenta il suo cavallo al passo,
Non mi fermo e guardo attorno
Verso tutte le colline che ancora non ho arato,
A urlare da dove sono, Che c'è?
No, non se c'è del tempo per parlare.
Getto la mia zappa nella terra smossa,
La parte della lama verso l'alto e lunga cinque piedi,
E mi trascino: vado fino al muro di pietra
Per una visita amichevole.

Da Amicizia di Kahlil Gibran
E un giovane chiese: ‘Parlaci dell’amicizia’
Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
È il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza.
È la vostra mensa e il vostro focolare.
Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace.

Giornata mondiale dell’amicizia 2017, le filastrocche in rima per i bambini
I bambini sanno essere profondi, anche per quanto riguarda i loro primi legami. Perciò, nel giorno dedicato all’amicizia, accompagniamo i lavoretti preparati insieme per i loro amichetti con delle poesie in rima. Possiamo scegliere tra i classici:

Amici di Gianni Rodari
Dice un proverbio dei tempi andati
“Meglio soli che male accompagnati”.
Io ne so uno più bello assai:
“In compagnia lontano vai”.
Dice un proverbio,chissà perché:
“Chi fa da solo fa per tre”.
Da questo orecchio io non ci sento:
“Chi ha cento amici fa per cento!”.
Dice un proverbio ormai da cambiare:
“Chi sta solo non può sbagliare!”.
Questo,io dico, è una bugia:
“Se siamo tanti si fa allegria!”.

La filastrocca del vero amico di Bruno Tognolini
Lo sai cosa vuol dire essere amici?
Vuol dire che non mi tradisci mai
Che io ci credo, a tutto ciò che dici
Che io mi fido, di tutto ciò che fai
Vuol dire fare insieme tanta strada
Vuol dire che qualunque cosa accada
Io da te non m’aspetto nessun male.
È questo, amico mio: mai nessun male

Avere un amico di G.Fujikawa
È tanto bello quando si è amici,
giocare insieme,
sentirsi felici.
Col mio amico è bello parlare
aver mille segreti da raccontare
e ridere insieme ridere assai
i motivi per ridere non mancano mai.
Certo, a volte può capitare
di ritrovarsi a litigare
e in quei momenti dirsi: Addio,
tu non sei più amico mio!
Presto però lo vai ad abbracciare
senza di lui non sai proprio stare.
E ancor per mano contenti e felici
camminano insieme i veri amici.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione