IN ITALIA

Terme in Italia: località più famose

LEGGI IN 3'

Tra le terme più famose in Italia spicca sicuramente quella di Abano Terme, in Veneto. Le qualità terapeutiche delle sue acque, la capacità ricettiva e la grande organizzazione fanno di questa località termale una delle più importanti in Europa e tra le prime al mondo.
Abano Termeera conosciuta già ai tempi dei Romani e se ne trovano tracce in moltissime citazioni latine. Le acque di questa zona termale sono particolarmente ricche di diversi sali minerali, disciolti durante il lento tragitto che compiono per giungere dalle Prealpi. Oltre all’acqua, Abano Terme è famosissima anche per i fanghi ricchi di microflora vegetale e animale. Le azioni terapeutiche di questo fango sono valide per la cura di svariate patologie, come le malattie reumatiche, l’osteoartrosi, i postumi di fratture. Negli stabilimenti potrai effettuare numerosi trattamenti curativi, come idrokinesiterapia, balneoterapia, fangoterapia, terapie inalatorie, ma anche trattamenti di bellezza.

Chianciano Terme, in Toscana, gode di una felice posizione geografica, il clima mite, l’ambiente circostante lussureggiante e le sue acque curative ne fanno una meta ideale per le tue vacanze di benessere in tutto relax. Da qualche anno, sono state ideate le Terme Sensoriali, una recente proposta che, nel rispetto delle tradizioni termali più antiche, offre la possibilità di quattro percorsi diversi: depurativo, rilassante, energizzante, riequilibrante. Un’esperienza veramente unica che ti aiuterà a ritrovare l’armonia tra corpo e mente.

Salsomaggiore Terme, in Emilia Romagna, adagiata fra le colline parmensi, è ricordata anche per i suoi edifici Liberty. Il centro benessere “Il Tempio di Igea” ha sede proprio in un palazzo storico in questo stile e ti offre tutti i servizi di benessere e di bellezza. Fiore all’occhiello di Salsomaggiore è il centro termale Zoja, che - oltre alle classiche cure - mette a disposizione un Centro Inalatorio Pediatrico, un Centro di Igiene della Bocca, un Centro termale di Idroterapia e uno di Medicina Estetica. Le acque di Salsomaggiore sono definite ipertoniche, la loro temperatura è di 16 gradi.

Le terme di Sirmione (Lombardia) invece sono costituite da due centri termali all’avanguardia e una grande struttura moderna: le Terme di Virgilio, le Terme di Catullo e il centro benessere Aquaria, immerso in un parco meraviglioso che si affaccia sul lago di Garda. Qui avrai a disposizione piscine coperte e scoperte, idromassaggi, docce aroma cromatiche, lettini vista lago, percorsi vascolari. L’acqua è costantemente tra i 34°C e i 36°C.

Impossibile concludere questa breve carrellata di località termali senza menzionare le Terme di Ischia (Campania). Quest’isola detiene il patrimonio termale tra i più antichi al mondo e le sue acque sono classificate come ipertermali. Anche qui troverai vari centri, dove potrai effettuare percorsi benessere come: bagni di vapore con nebulizzazione di acqua minerale salso-solfato-bicarbonato, sauna secca, la stanza del sale in cui si respira cloruro di sodio medicale micronizzato, massoterapia, piscine termali. Tra i tanti centri disponibili sull’isola, sicuramente degno di nota è il parco termale “I Giardini di Poseidon”, incastonato tra piante e fiori, affacciato sulla Baia di Citara, che è un vero spettacolo naturale. Con le sue ventidue piscine termali, ognuna con la propria temperatura da 20°C a 40°C, questo parco termale attira turisti da tutta Europa.
 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta