SPUNTI ARTISTICI

La zucca portafiori

LEGGI IN 1'

Fiori in tavola

Le zucche, ultimo prodotto del nostro orto prima dell’inverno, si trasformano, per Halloween, in scenografici portafiori con i quali imbandire tavole e credenze, per regalare all’ambiente domestico quel tocco di ricercatezza in più.

Occorrente

1 grossa zucca
1 pennarello
1 coltello affilato a lama lunga
1 cucchiaio in acciaio o svuotamelone robusto
1 un punteruolo
1 set per incisione
1 spugna sintetica per fiori
fiori freschi o secchi

Procedimento

1 – Segna con il pennarello la circonferenza della zucca all’altezza a cui la vuoi tagliare.

2 – Con il punteruolo pratica tanti piccoli fori uno accanto all’altro, seguendo la traccia del pennarello.

3 – Infila la lama del coltello grande in uno dei fori e affondala nella zucca in obliquo. Procedi lentamente e rimuovi il ‘cappello’ della zucca tagliando i filamenti interni, quindi armati di coltello (e di tanta pazienza) e scava l’interno della zucca.

La decorazione

4 - Prendi la mezza calotta svuotata e disegna sulla sua superficie dei motivi geometrici decorativi. Potrai scegliere dei disegni evocativi, come i fantasmi, streghe e quant’altro, o un semplice motivo geometrico, che ben si adatta all’intero periodo autunnale.

5 - Segui, con gli incisori, le tracce del pennarello, procedendo lentamente. Inserisci all’interno della zucca la spugna sintetica e, se utilizzi fiori freschi, bagnala abbondantemente. Disponi i fiori ben allargati e decora il tuo ambiente con questi simpatici portafiori.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta