MAMMA E BAMBINO

Mamme gelose della baby sitter?

LEGGI IN 2'

Dopo mesi passati ad accudire il proprio bebè, staccarsi anche se per poche ore al giorno, è difficile ed impegnativo. In questa particolare fase del rapporto mamma – bambino subentra spesso una terza figura. In mancanza di un supporto costante dei nonni o per una precisa scelta, è inevitabile l’arrivo della baby sitter, ad esempio come alternativa all’asilo nido.

Un aspetto, forse sottovalutato, è la nascita di un sentimento di gelosia nei confronti del nuovo membro della famiglia. Trascorrendo molto tempo insieme, infatti, è normale che tra la baby sitter e il bambino nasca un profondo legame di affetto. E proprio in questo momento nella mamma può sorgere un problema. Ma si tratta di un impulso normale?

Nella maggior parte dei casi non c’è nulla da temere. Infatti, ogni mamma prima deve fare i conti con il distacco dal proprio figlio e poi, con la ripresa della routine lavorativa, senza dimenticare gli impegni casalinghi. In tutto questo caos molto presto ci si renderà conto di provare appunto gelosia nei confronti di chi passa la maggior parte del tempo con il piccolo.

Una precisazione da fare è che la gelosia è un sentimento naturale dovuta spesso al carattere della persona. Molto probabilmente una ‘mamma gelosa’ lo è anche con altri membri della famiglia, nelle amicizie e nei rapporti con le proprie cose. Il fattore negativo è che questo porta una certa tensione nei confronti della tata che provocherà un disagio anche per il bambino.

L’elemento cardine su cui basare la propria tranquillità è il legame tra madre e figlio è unico e ineguagliabile. Nemmeno la tata più brava e tenera del mondo può riuscire a destabilizzare questo rapporto. Se il piccolo si trova a suo agio, inoltre, questo deve essere un motivo in più di sicurezza e tranquillità, e non al contrario di paura provocata da un’insana gelosia.

Ricorda comunque di prestare attenzione. Una gelosia ‘esagerata’ può nascondere un senso di colpa per il fatto di trascorrere troppo tempo fuori di casa. Per risolvere questo problema è necessario prenderne coscienza e dare una nuova priorità alle scelte di vita per ritrovare serenità e benessere con te stessa e con tuo figlio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta