GRAVIDANZA

Via crampi e gonfiori

LEGGI IN 1'

Un aumento dei liquidi in circolo è fisiologico durante la gravidanza, un problema che può essere accentuato dal caldo. Capita così che mani e piedi, ma anche gambe e viso, possano gonfiarsi generando un senso di pesantezza fastidioso.

La prima regola è evitare di stare in piedi troppo a lungo. Durante la notte, è consigliabile tenere le gambe leggermente sollevate, disponendo un cuscino sotto il materasso. Questa posizione favorisce il deflusso venoso.

Il senso di pesantezza alle gambe si può alleviare poi dirigendo più volte al giorno il getto di acqua fresca della doccia sugli arti, insistendo in particolar modo sulle caviglie. Bisogna poi tener conto che durante la gravidanza aumenta il fabbisogno idrico: ogni mamma dovrà cercare di introdurre 1 litro in più di acqua al giorno.

La comparsa dei crampi invece è favorita dal peso dell'utero e dalla carenza di minerali (come il potassio e il magnesio), dovuta alla maggiore sudorazione. Per combattere questi disturbi, occorre fare più attenzione alla dieta, nella quale non devono mai mancare banane, pompelmi, arance, yogurt, mandorle.

Quando il crampo si fa sentire bisogna stirare il muscolo tenendo la gamba e flettendo il piede in avanti. Se il disturbo è molto frequente è bene consultare il ginecologo. In commercio esistono integratori specifici che vanno assunti sotto controllo medico.

(Fonte, Donna&mamma)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione