DIVENTARE MAMMA

Conoscere il papilloma virus

Il papilloma virus è una delle cause più frequenti del tumore all'utero. Oggi però sono disponibili test che permettono di individuarne per tempo la presenza. Di recente, inoltre, sono stati messi a punto due nuovi vaccini.
LEGGI IN 1'

Proprio le campagne organizzate in occasione dell'introduzione in Italia del vaccino per il papilloma virus hanno richiamato l'attenzione sul tumore al collo dell'utero. Questa malattia negli ultimi anni, grazie alla diffusione del pap test, ha ridotto la sua incidenza nei paesi industrializzati, ma costituisce ancora una fonte di pericolo molto forte per la salute delle donne.

La presenza del papilloma virus nella mucosa della cervice uterina è stata riscontrata nel 95% dei casi di tumore al collo dell'utero. Gli esperti oggi concordano sul meccanismo che dall'infezione può portare all'insorgenza del tumore: se non viene eliminato dal sistema immunitario, il papilloma virus può col tempo favorire lo sviluppo del tumore.

Nel nostro Paese la vaccinazione contro il papilloma virus viene offerta gratuitamente a tutte le ragazze nel corso del dodicesimo anno di età. Il pap test è invece raccomandato a tutte le donne sessualmente attive, a partire da tre anni dopo il primo rapporto sessuale e va ripetuto ogni tre anni.

Per quanto riguarda l'opportunità di sottoporsi alla vaccinazione, occorre sempre riferirsi al medico. Infatti se il test dimostra una infezione in atto, l'immunizzazione non ha, nel caso specifico, un effetto protettivo. Tuttavia anche chi risulta già positiva per un ceppo potrebbe giovarsi della protezione vaccinale per gli altri ceppi.

( Fonte, Donna & mamma)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta