IDEE IN CUCINA

Come sbucciare e tagliare l’avocado: i consigli

LEGGI IN 1'

L’avocado è un frutto di moda. Guai a chi non lo conosce o non lo ha assaggiato almeno una volta nella vita. Saremmo esclusi dagli apericena e buffet più golosi.

Dalla consistenza cremosa e il colorito giallo-verde, farcisce panini e arricchisce ricette dolci, in ogni dove, tanto da essere uno dei più amati tra i frutti esotici. E’ anche prezioso in tema benessere in quanto contiene nutrienti, vitamine e sali minerali. Ha un sapore insolito, non deciso, tanti da renderlo estremamente versatile. Ma prima di consumarlo c’è bisogno di sbucciarlo e tagliarlo.

Come sbucciare e tagliare l’avocado?

Sistemarsi su un piano d’appoggio, e  usare un  coltello solido e affilato

Porre la lama sulla metà del frutto sul lato lungo, fino giungere al nocciolo.

Tagliare fino ad evere due metà.

Aprire le due metà e fare pressione tra buccia e polpa.

Infilzare il nocciolo con la lama, fare pressione.

Ruotare e quindi sollevare verso l'alto con l’auto di un cucchiaio di legno per rimuovere il nocciolo.

Se preferiamo tagliarlo a dadini, basta infilare il coltello nella polpa ed effttuare i tagli e poi sollevare la polpa con il cucchiaio.

Altrimenti, se vogliamo sollevare la metà intera fare pressione tra la scorza e la polpa con il cucchiaio e sollevare la polpa.

Tagliare la polpa intera a strisce, a dadini, o a spicchi angolari per poi adagiarli sul piatto da portata, o per arricchire dolci, insalate e sushi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta