VISO E CORPO

Effetto cloud skin, la tendenza pelle estate 2021

L'effetto Cloud skin è quello che tutte le donne desiderano per l'estate 2021. Una pelle morbida, vellutata e nebulosa è ciò che ci vuole per sentirsi bellissima. Ma come si realizza?
LEGGI IN 2'

Una pelle bella, senza imperfezioni, è un po’ il sogno di tutti ed è per questo che i filtri di Instagram hanno avuto tanto successo. Popolarmente soprannominata "Cloud skin", l'ultima tendenza pelle ha preso d'assalto il mondo della bellezza ed è perfetta per la primavera-estate 2021. A differenza delle mode precedenti: la pelle di vetro, che comporta l'effetto di un'elevata lucentezza sul viso, e la pelle di delfino, che si concentra su un aspetto più idratato, la tendenza della pelle di nuvola riguarda il raggiungimento di un aspetto morbido e nebuloso, simile a quello di un cielo nuvoloso con la luce del sole che fa capolino.

Come ottenere la cloud skin

La preparazione della pelle è fondamentale. È semplice, ma una regola importante. Applica un siero o un crema idratante. Lascia che la tua pelle assorba il prodotto, quindi prosegui con l'olio per il viso. Per un aspetto più luminoso, usa un olio con riflessi per creare dimensione e luce. Ora sei pronto per passare alla base. Considera l'utilizzo di un fondotinta con una finitura luminosa o una crema idratante colorata  per creare un tono della pelle uniforme e assicurati di sfumare bene per creare un aspetto naturale. 

Dopo aver perfezionato la base, è necessario applicare strategicamente la cipria fissante per creare l'aspetto della pelle opaca. Tamponala nelle cavità delle tue guance, sulla fronte superiore e un po' sul naso e sul mento. Si consiglia anche di aggiungere il correttore sopra la polvere con un pennello soffice, quindi applica nuovamente la cipria. Il trucco di bellezza ti darà quell'aspetto "soffice" e morbido. 

Infine, ci vuole un illuminante, che deve essere applicato sulle guance, sull'arco, sugli occhi e sulle labbra di Cupido. Per le donne che desiderano un po' più di colore, si consiglia di utilizzare invece un balsamo colorato. E non dimenticare di sfumare, sfumare, sfumare!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta