2019/03/20 05:01:3911231

SCUOLA DI CUCINA

Cavolini di Bruxelles alla birra: come farli per un contorno saporito

LEGGI IN 2'

I cavoletti di Bruxelles o cavolini, che dir si voglia, sono una verdura che non tutti amano. Molte persone sono spesso restie a mangiarli a causa del loro odore intenso, ma in realtà sono uno degli ortaggi più ricchi di sapore e salute, tanto che sarebbe buona cosa prevederne il consumo durante tutto l'inverno, periodo durante il quale avviene la raccolta.

Una buona ricetta che tiene contenti i palati più esigenti è quella dei cavolini di Bruxelles alla birra, preparazione molto semplice, che prevede una specie di brasatura. La verdura andrà infatti fatta prima dorare in padella con olio extravergine di oliva o burro e poi lasciata cuocere a fiamma bassa con coperchio.

Rispetto al brasato di carne però, che prevede lunghi tempi di cottura, per i cavolini non servono ore, ma solo una manciata di minuti. In mezz'ora in tutto possiamo lavare, tagliare e cucinare i nostri cavoletti di Bruxelles alla birra, così da avere un ottimo contorno ricco di sapore.

Per prima cosa dobbiamo infatti pulire la materia prima, mettendola in ammollo in acqua e bicarbonato per eliminare le tracce di terra e sporcizia. Dopo di che mondiamo i cavolini dalle eventuali foglie esterne più rovinate o dure e tagliamo via la parte più nodosa del bulbo, poi dividiamo ogni cavolino in due metà.

Mettiamo a scaldare l'olio in padella insieme a qualche fetta di scalogno e, se vogliamo dare più sapore al piatto, aggiungiamo anche qualche striscia di pancetta da far saltare fino a renderla croccante. Ora possiamo tuffare i cavolini di Bruxelles, girandoli spesso per farli dorare alla perfezione da ogni parte e in modo omogeneo.

Quando saremo soddisfatte del risultato versiamo la birra (per un chilo di cavolini consideriamo una lattina da 33cl), un pizzico di sale, qualche grano di pepe nero o rosso, più eventuali erbe aromatiche e odori. Mettiamo il coperchio alla padella e abbassiamo la fiamma al minimo. Il nostro brasato di verdura dovrà sobbollire in modo dolce e non aggressivo.

Dopo circa 20-25 minuti di cottura i nostri cavolini di Bruxelles alla birra saranno pronti per essere serviti. Se vogliamo far ridurre ancora il liquido, proseguiamo la cottura a fiamma più viva e senza coperchio, in modo che evapori più velocemente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione