PSICOLOGIA

Porta il sorriso a tavola con una corretta alimentazione

LEGGI IN 2'

I cibi del buonumore

Un momento difficile da superare, una delusione per la quale sembra non esistere soluzione o semplicemente una giornata storta. Quante volte e in quante altre occasioni ti è capitato di trovare, nel cibo, un momento di conforto o un toccasana capace di risollevarti magicamente l’umore?
Sempre più spesso si parla di comfort food, ovvero una categoria di cibo legata alle sensazioni positive e al benessere fisico e psicologico. Fanno parte di questa classe:
- i cibi legati ai bei ricordi: ovvero le ricette che ci preparava la mamma o la nonna e che, nelle nostre sensazioni, sono rimaste a simboleggiare i momenti felici della nostra infanzia, ma anche un bel ricordo specifico, una giornata spensierata o un momento irripetibile.
- i cibi consolatori per eccellenza: fanno parte di questa categoria gelato e cioccolata, dagli effetti benefici sicuramente istantanei!

Cibo e medicina
Non è un mistero che medicina e alimentazione siano strettamente collegati. Alcune pietanze svolgono infatti una vera e propria azione terapeutica dovuta ai colori del piatto, ma anche ai cibi ricchi di acido valprotico, lo stesso presente anche nei farmaci antidepressivi per la cura dell’ansia. Cioccolata, frutti di bosco e tè, i principali cibi amici del sorriso sono quelli che stabilizzano l’umore regolandone anche gli sbalzi e rinforzando la positività agendo su memoria e attenzione.
Si è iniziato a parlare, quindi, di functional food, il cibo funzionale che è però anche un trattamento terapeutico vero e proprio da abbinare ad una qualsiasi terapia farmacologica.

Una tavoletta di cioccolato

Cacao e cioccolato sono gli alimenti antidepressivi più noti grazie al loro stimolare la produzione di endorfine e neurotrasmettitori (serotonina), favorire la risata e accendere anche il desiderio sessuale. Tra le componenti di una tavoletta di cioccolata, inoltre, c’è la caffeina che, da sola, svolge un’azione psicoattiva e antidepressiva, stimolando il sistema nervoso centrale e permettendo la concentrazione.
Nel cioccolato troviamo inoltre:
- la teobromina, un vasodilatatore che favorisce la concentrazione e aumenta la capacità di attenzione;
- la tiramina, utilizzata nella produzione dei farmaci antidepressivi. In altre parole, la molecola del buonumore!

Una tazza di tè
Bevanda conviviale per eccellenza, il tè è il simbolo di relax e di ospitalità. Una tazza di tè fa bene perché ricca di polifenoli e sostanze antiossidanti che prevengono l’invecchiamento cellulare. 3 o 4 tazze di tè al giorno, senza esagerare se soffrite di ipertensione, proteggono dai più comuni problemi cardiaci e rafforzano i denti: un’ottimo motivo per sorridere con più gusto!

Una coppetta di frutti di bosco
Il colore rosso, la frutta dell’estate ricca di vitamina (A, B1, B2 e C), ma anche potassio e l’onnipresente acido valprotico fanno di queste bacche preziose vere e proprie “medicine” per riportare il sorriso sulle labbra!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta