IN FORMA

Stop alla cellulite

LEGGI IN 3'

L'idea di mostrare questa estate, oltre al costume da bagno, gli odiati cuscinetti a 'buccia d'arancia' ti inorridisce? Le hai provate tutte ma la cellulite proprio non se ne vuole andare? Vediamo quali possono essere stati gli errori che hai commesso e come intervenire per poter dire definitivamente addio alla cellulite:

'Ho fatto un ciclo di massaggi specifici ma i cuscinetti sono ancora lì'...

Molto dipende dal tipo di massaggio al quale ti sei sottoposta, se sono linfodrenanti, cioè quelli che favoriscono lo smaltimento dei liquidi di ristagno, sono utili solo se la cellulite è legata a ritenzione idrica poiché vengono effettuati stimolando le ghiandole linfatiche ma non sono efficaci sulla cellulite a cuscinetto. In questo caso sono meglio i massaggi 'sportivo-svedesi'che prevedono movimenti energici d'impasto e percussione sulla zona da trattare, con questo tipo di massaggi si sciolgono gli accumuli di grasso sottocutaneo. Un ciclo completo comprende 10 massaggi continuati, uno al giorno, e 1 alla settimana per il mantenimento.

'Ho fatto la mesoterapia, ora la cellulite è rimasto sui glutei...'

Le microiniezioni sottocutanee di sostanze lipolitiche e iodate aiutano a sciogliere il grasso in eccesso sulle cosce, sull'addome e sui fianchi ma i glutei hanno bisogno di un trattamento ulteriore. In questa zona molto spesso manca tonicità che si ottiene tramite un'attività motoria mirata stimolando i muscoli del medio gluteo e piriforme. Integra con una crema rassodante specifica ed elettrostimolazione.  

'Dopo una dieta drastica ho perso alcuni chili ma non la cellulite...'

La cellulite è presente un diversi stadi ed ognuna necessita di un regime alimentare differente:

  • pelle a 'buccia d'arancia': integra l'alimentazione con fibre provenienti da cereali integrali e legumi, l'organismo sarà più pulito da scorie e tossine e frenerà la formazione di altre cellule adipose
  • ritenzione idrica: consuma alimenti che contengano potassio per stimolare la diuresi, come kiwi, banane, albicocche, spinaci.
  • cellulite con cuscinetti compatti: punta sui flavonoidi che favoriscono l'espulsione delle tossine e aiutano i vasi dei capillari a rimanere più elastici. Consuma ogni giorno frutti di bosco, ananas, pomodoro, melone, poca pasta e riso.

'Ho provato tutte le creme in commercio ma non vedo risultati...'

Le creme sono molto utili ma non fanno miracoli se non sono associate ad una dieta mirata e ad un'attività motoria. Per ottenere  dei buoni risultati orientati verso le nuove formulazioni che contengono sostanze drenanti;  stendila due volte al giorno massaggiando la zona di applicazione prima in verticale dalle caviglie verso i polpacci e poi in orizzontale sulle ginocchia, addome, fianchi e glutei, in questo modo si riattiva il microcircolo e l'espulsione dei liquidi.

'Sono magra, faccio attività fisica ma ho della cellulite...'

Le persone magre che hanno cellulite devono mangiare cibi di qualità e non fare diete drastiche, spesso i cuscinetti sono dovuti a carenze nutrizionali di proteine, vitamine e oligoelementi. Carne e pesce, ricchi di proteine, aiutano la muscolatura che diventa più tonica così la pelle si distende e i buschi si attenuano. Nella dieta non devono mancare carboidrati per dare energia e massa muscolare, ma anche frutta e verdura.

' Non prendo la pillola da molti mesi ma la cellulite non sparisce...'

Forse non era la pillola la causa della cellulite, per verificarlo in farmacia è possibile acquistare il dROM test che verifica la tollerabilità della pillola e la presenza dei radicali liberi. Se il test verifica l'alterazione ormonale è necessario l'integrazione con fitoestrogeni e antiossidanti che devono essere prescritti dal ginecologo. Per migliorare la cellulite ci si può sottoporsi alla pressoterapia, un massaggio drenante che in 10 sedute riattiva la circolazione.  

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta