2019/12/12 17:15:1016051
2019/12/12 17:15:1133357

VISO E CORPO

La cura del contorno occhi

LEGGI IN 3'

Una zona delicata

La cura del corpo richiede molto tempo e soprattutto un’adeguata costanza. Tra le parti da non trascurare c’è anche la zona degli occhi che spesso tende ad essere dimenticata e un po’ messa da parte rispetto al resto del corpo.

Cedimenti, irritazioni e piccole rughe sono i pericoli più comuni ai quali vanno incontro le zone del contorno occhi, una parte del viso, in realtà, molto delicata perché sempre esposta. Per difenderla al meglio puoi adottare delle precauzioni ma anche agire in modo corretto per camuffare od eliminare l'inestetismo.

Attenzione al make up

Uno sguardo seducente e una pelle omogenea sono spesso frutto di un accurato make up giornaliero. Ma bisogna tenere presente che il maquillage e i cosmetici utilizzati tutti i giorni possono irritare notevolmente il contorno occhi.

Il mascara, il kajal e la matita per gli occhi, infatti, vanno stesi all’esterno del bordo palpebrale per scongiurare congiuntivi e reazioni allergiche.

Per evitare che si ripresenti il problema vanno preferiti i prodotti con il dispenser, i fazzolettini struccanti usa e getta e le matite che si temperano. La prima regola rimane comunque quella di struccarsi sempre prima di andare a letto, mantenendo così una corretta igiene del viso.

I gonfiori oculari

Non sempre i gonfiori corrispondono alle più famose ‘borse’ sotto gli occhi che fortunatamente possono anche essere eliminate chirurgicamente. Se la parte sottostante all’occhio si gonfia spesso è colpa di un accumulo transitorio di liquidi.

Il motivo scatenante potrebbe essere lo stress, una dieta non equilibrata l'insonnia e i ritmi di vita non regolari. In questo caso il gonfiore va eliminato facendo degli impacchi a base di acqua termale, di camomilla o di malva e trattata con cosmetici che contengano ingredienti drenanti come l’Hamamelis.

Leggi anche l'articolo su come realizzare una maschera e una crema contorno occhi fai da te!

Photo Aging

Vento, variazioni di clima, smog agiscono negativamente sulla zona provocandone l'invecchiamento precoce ma il maggior nemico del contorno occhi è il sole che, se non viene adeguatamente filtrato, provoca edemi, eritemi, rughe profonde e macchie solari.

E' necessario agire preventivamente con un filtro solare, specifico per il viso, soprattutto in estate ma anche durante l'anno con una copertura Spf pari a 20. D'estate e sulla neve, invece, per precauzione vanno sempre indossati gli occhiali scuri.

Le occhiaie

Quante volte ci si trova davanti allo specchio e con orrore si scopre di avere delle spaventose occhiaie? Questo è sicuramente uno dei problemi più comuni. Ma a cosa sono dovute e perché sembra proprio che a volte non vogliano andarsene?

La loro formazione è dovuta ad una rallentamento della circolazione periferica che accumula nella zona del contorno occhi la melanina, responsabile del caratteristico colore bluastro. Le occhiaie, infatti, sono particolarmente visibili nelle persone con carnagione chiara e anche su donne molto giovani.

I rimedi

Per eliminare o attenuare le spiacevoli occhiaie si può ricorrere a trattamenti naturali. In farmacia è possibile farsi preparare un’emulsione a base di bioflavonoidi, rusco o estratto d'arnica da applicare sulla zona interessata.

Inoltre, prima di truccarsi è possibile anche camuffare l'imperfezione con un correttore: per le occhiaie tendenti al rosso bisogna adottare correttori con una pigmentazione giallo/verde mentre per le occhiaie grigie è bene utilizzare un correttore color pesca.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Giuseppina

tiene morbida la pelle

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione