SCUOLA

Ansia da primo giorno di scuola: i rimedi della nonna per farla passare

LEGGI IN 3'

Il ritorno a scuola può essere difficile e generare ansia in bambini e adolescenti, ma se ben gestito i nostri piccoli potranno affrontare tutto più serenamente, senza paure né patemi d'animo per l'inizio dell'anno scolastico e le sue molte incognite.

Lo scoglio più grande resta sempre il primo giorno di scuola, che può incutere timore soprattutto nei bimbi che iniziano la materna o la prima elementare, ma non risparmia anche i più grandicelli, alle prese con le medie o con il primo giorno delle superiori.

Le ansie in questo caso sono più che comprensibili. Nuovi compagni, nuovi insegnanti e soprattutto nuove materie, una triade di situazioni che può generare piccole crisi, nate dalla paura di non saper essere all'altezza delle richieste e sì, anche di venire giudicati.

Noi adulti ormai abbiamo le spalle allenate al giudizio altrui e riusciamo quasi sempre a scrollarci di dosso le critiche o le opinioni sgradite di capo, colleghi e amici. La nostra palestra è stata la vita, la famiglia e prima di ogni altra cosa la scuola, formativa anche su questo punto.

Ma i piccoli ancora non hanno strumenti per difendersi e i più timidi o sensibili, possono patire più degli altri l'ansia da primo giorno di scuola. Ci basta metterci nei loro panni per qualche momento per riuscire a capire che se sono in crisi per il ritorno sui banchi, non è soltanto per capriccio.

Quindi come affrontare la cosa? In due modi. In primis con il dialogo e in secondo luogo con alcuni infallibili rimedi della nonna che sconfiggono ansia e paure. Già parlare con i nostri figli di quello che li preoccupa è un passo immenso verso la loro tranquillità.

All'inizio dell'anno scolastico manca poco, ma affrontare appena se ne ha l'occasione l'argomento, aiuterà a stemperare l'agitazione che può diventare poco gestibile il giorno prima del rientro. Facciamo tutto in modo soft, accompagniamo i piccoli a fare shopping per la scuola e chiediamo come si sentono all'idea di ricominciare.

Spesso la paura del primo giorno svanisce già il secondo, ma se mamma e papà sono bravi a rassicurare i pargoli, iniziare la scuola con il piede giusto e con tanta positività non sarà un problema. C'è poi un modo molto efficace per eliminare l'ansia in modo naturale ed è lo stesso che viene suggerito a noi adulti per combattere lo stress.

Ovviamente si tratta dell'attività fisica, che aiuta a sciogliere i muscoli e porta buonumore. Se il clima lo consente, via libera a scampagnate, giochi nei parchi cittadini e passeggiate regolari, magari anche coinvolgendo gli amici dei nostri bambini, per rendere ancora più divertente il momento.

Un'altra maniera per distrarre e allo stesso tempo ricreare le testoline dei piccoli, in vista del primo giorno di scuola, è di fare esperienze di tipo manuale, come preparare un dolce insieme a genitori e nonni, fare i primi passi nel mondo del cucito o anche lavorare con le paste modellabili. Si stimola la fantasia e si rilassa la mente. Una buona camomilla la sera aiuterà anche a dormire meglio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta