TRUCCHI E SOLUZIONI

Pulire i guanti in lana

LEGGI IN 1'

L’inverno oltre all’inevitabile freddo porta con sé degli accessori che ti permettono di giocare in modo creativo con il tuo look. Berretti, sciarpe e soprattutto guanti sono il vero dettaglio distintivo dei mesi invernali. Ecco allora qualche consiglio per prenderti cura dei tuoi amati guanti in lana.

Lavaggio
Questi guanti sono particolarmente delicati, richiedono quindi preferibilmente un lavaggio in acqua tiepida o fredda, un detersivo liquido delicato e un ammorbidente. Per averli sempre puliti e brillanti dovrai lavarli abbastanza frequentemente, per questo un ciclo delicato o preferibilmente un lavaggio a mano permetteranno di conservarli più a lungo.
Per iniziare riempi una bacinella con l’acqua tiepida che non superi i 30 gradi di temperatura. Aggiungi un cucchiaio di detersivo liquido e immergi i guanti nell’acqua. Lasciali in ammollo per 20-30 minuti per far sciogliere sporco e grassi.
Se i guanti sono particolarmente sporchi ripeti le operazioni precedenti eseguendo un altro ciclo di ammollo, altrimenti potrai risciacquarli ed immergerli in una bacinella con l’ammorbidente. Procedi quindi con il risciacquo finale in abbondante acqua corrente e infine strizzarli stringendoli delicatamente tra le mani.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione