TRUCCHI E SOLUZIONI

Liberati della muffa

LEGGI IN 2'

La muffa di solito appare all’improvviso, con una piccola macchia che via via può diventare sempre più grande, rappresentando un nemico non solo per la tua casa ma anche per la salute di chi la abiti. Se hai notato delle macchie di muffa sui muri non scoraggiarti: rimuovere la muffa dalle pareti ed eliminarne l’odore non è così complicato se conosci i prodotti e i metodi giusti. La muffa potrebbe rappresentare un problema più serio se si ripresenta sempre nello stesso punto. In questo caso, oltre alla normale pulizia, dovrai pensare ad un intervento sulla casa - più o meno serio - per eliminare le cause della muffa alla radice.

Innanzitutto, la muffa nasce in ambienti umidi e poco arieggiati. È quindi bene tener presente quali sono gli ambienti a rischio a casa tua: di solito, la muffa infesta bagni ciechi, cantine, garage e soffitte. È importante sapere perché e in che modo prolifica, così da rispondere con le giuste contromisure. Solo comprendendone le cause possiamo eliminare la muffa in maniera definitiva.

Se la causa della muffa è l'umidità

La prima causa della muffa e dell'umidità nei muri è la condensa, che si presenta solitamente nelle zone più fredde della casa. In questo caso, puoi fare ben poco a posteriori. Se la proliferazione di muffe in questi ambienti diventasse un fenomeno frequente, puoi pensare di intervenire modificando l’impianto di riscaldamento o rivedendo gli infissi della casa.

Se abiti in una zona particolarmente umida, potresti trovarti a dover fronteggiare il problema dell’umidità da risalita, con macchie di muffa che si sviluppano dal basso verso l'alto. In questi casi, infatti, la muratura a contatto col terreno si inumidisce e può generare una macchia che si espande dal basso verso l’alto. 

La muffa causata da perdite dalle tubature

Anche i guasti o le perdite dalle tubature possono causare problemi non da poco. Se hai riscontrato una perdita, è cruciale che l’intervento sia immediato: è necessario procedere tempestivamente nella riparazione delle tubature e nel successivo ritinteggiamento delle pareti qualora la fuoriuscita sia stata particolarmente ampia.

Come prevenire le macchie di muffa

Esistono diversi rimedi per rimuovere le macchie di muffa, ma si tratta di rimedi temporanei e se non affronti il problema alla radice rischi che si ripresenti costantemente.

Previeni la formazione di condensa in casa e mantieni sempre un corretto livello di umidità negli ambienti più a rischio. Cerca di arieggiare gli ambienti, aprendo le finestre al mattino quando c'è il sole. Evitando di soffocare le pareti sensibili alla muffa con mobili di dimensioni importanti che impediscono la circolazione dell'aria. Le pareti soggette a condensa o umidità di risalita possono essere ricoperte e isolate meglio installando pannelli di polistirolo sulle pareti e un tamponamento in cartongesso. Ricorda però che se i problemi di umidità in casa sono davvero importanti, la soluzione definitiva sono gli intonaci deumidificanti. 

Infine, è doveroso ricordare che il modo migliore di prevenire l’attacco della muffa è quello di mantenere gli ambienti il più possibile asciutti e arieggiati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta