TRUCCHI E SOLUZIONI

Come pulire i cuscini

LEGGI IN 1'

I cuscini possono avere un'imbottitura in lattice, in fibra naturale o sintetica. Ogni giorno i cuscini andrebbero esposti all'aria e al sole, in questo modo la loro rimessa in forma è più semplice e si eliminano parte degli acari presenti.
I cuscini vanno lavati solo quando è estremamente necessario in quanto il tessuto che li riveste potrebbe risentire di lavaggi frequenti. Indicativamente è opportuno lavare i cuscini un paio di volte all'anno. Possono essere lavati a mano o in lavatrice (attenzione a non caricare troppo la lavatrice perché un cuscino bagnato è molto pesante). Non lavare mai un cuscino a secco perché è difficile dissolvere tutte le esalazione tossiche dall'imbottitura.

Per lavare in casa un cuscino procedi così:

- immergi il cuscino nella vasca da bagno o in un grosso catino con acqua saponata, puoi usare scaglie di sapone o un detersivo delicato

- risciacqua il cuscino in acqua calda pressandolo molte volte con forza verso il fondo

- per asciugarlo esponi il cuscino al sole e all'aria o passalo per pochi secondi nell'asciugatrice

Vuoi vedere se è ora di cambiare il tuo cuscino? Sistemalo orizzontalmente sul tuo avambraccio: se mantiene la forma vuol dire che è ancora valido, mentre se si affloscia alle estremità vuol dire che è ora di comprarne uno nuovo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione