GUIDE ECO

Non buttare l’olio di frittura

LEGGI IN 2'

L’olio è il vero re della cucina, dai fritti ai cibi sott’olio è un insostituibile ingrediente della dieta italiana. Ma che fine fa dopo essere stato utilizzato? Purtroppo è molto diffusa la brutta abitudine di gettare l’olio esausto giù per il lavello con gravi danni per l’ambiente.

Solo un dato per capire l’entità del problema: in Italia ogni anno si consumano circa 1,4 tonnellate di oli vegetali, suddivise abbastanza equamente tra olio di oliva e oli di semi vari. Ma mentre il primo è usato soprattutto a crudo e finisce in gran parte nel nostro organismo, tutto il resto viene gettato e molto spesso disperso.

L’olio finisce all’interno della rete fognaria e i danni che provoca sono molto gravi. Quando raggiunge pozzi d’acqua potabile li rende inutilizzabili e pregiudica il corretto funzionamento dei depuratori. Se poi arriva in uno specchio d’acqua superficiale, crea una pellicola che non permette l’ossigenazione e mette in pericolo la flora e la fauna circostante.

C’è quindi un problema di ‘smaltimento’ non solo per via delle calorie che accumuliamo consumando grandi quantità di olio. La soluzione è la sua raccolta all’interno di contenitori da smaltire nell’isola ecologica più vicina. In alcune città, per favorire questa operazione, esistono dei punti di raccolta accanto ai cassonetti della differenziata.

Prendi un recipiente di plastica o di vetro, possibilmente grande e mettici un’etichetta per riconoscerlo ed evitare di confonderlo con altri prodotti, e ogni volta che devi gettare dell’olio bruciato utilizza un imbuto per scaricarlo in questo contenitore. Ripeti l’operazione non solo quando friggi e usi grandi quantità di olio, ma anche in piccole dosi, scatolette di tonno comprese.

E poi che succede? Tramite processi di trattamento e riciclo, dall’olio si ottengono svariati prodotti quali: lubrificanti vegetali per macchine agricole, biodiesel e glicerina per saponificazione. Ancora una volta riciclare significa proteggere e risparmiare!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Annalinda

Io l'olio esausto lo porto nei centri di raccolta!!!

5 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione