2019/08/20 19:29:172942
2019/08/20 19:29:171413

NOTIZIE D

8 marzo: la storia della festa della donna e perché si celebra in questa data

LEGGI IN 2'

L’8 marzo è il giorno dedicato alla festa della donna: una ricorrenza che diventa un pretesto per uscire con le amiche, festeggiare, prendersi del tempo per sé, ma anche per ricordare i diritti delle donne, i problemi e le discriminazioni.

In effetti, in origine, la giornata dedicata alle donne racchiude le loro rivendicazioni, le lotte, l’aspirazione al riconoscimento di tutti i diritti.

Perché la festa della donna si celebra l’8 marzo?
Secondo la versione più diffusa, la festa della donna ricorre in questa data perché ricorderebbe uno sciopero organizzato nella fabbrica Cottons, a New York, e finito tragicamente: il padrone avrebbe chiuso l’edificio e circa 129 donne sarebbero morte in un incendio.

Tuttavia, secondo molti, tale ricostruzione non sarebbe veritiera, e potrebbe esserci confusione con un episodio simile avvenuto nel  marzo 1911: un incendio alla Triangle di New York in cui perdono la vita più di 130 operai, soprattutto ragazze.

La storia della festa della donna

  • Il 28 febbraio del 1909, a New York, viene celebrato il Giorno della Donna. La ricorrenza si ricollega allo sciopero dell’anno precedente.
  • Nel 1910, a Copenaghen, la Conferenza internazionale delle donne socialiste decreta la Giornata delle donne, in relazione ai diritti delle donne e al suffragio universale, ma non viene indicata una data specifica: una mozione approvata all’unanimità da più di 100 donne provenienti da 17 paesi.
  • Il giorno delle donne viene osservato in varie nazioni in date diverse.  
  • La ricorrenza dedicata alla donna, nel 1913-1914, diventa l’occasione per esprimere il proprio dissenso rispetto alla Prima Guerra mondiale.
  • Nel 1917, nell’ultima domenica di febbraio (per il calendario ortodosso, 8 marzo secondo il calendario gregoriano) in Russia le donne manifestano e fanno uno sciopero per “Pane e pace”: si va verso la Rivoluzione russa.
  • In Italia, l’8 marzo viene individuato come Festa della donna nel secondo dopoguerra. Nel 1922, la proposta era stata lanciata dal giornale comunista “l’Ordine nuovo”.  
  • Nel 1975, anno internazionale delle donne, le Nazioni Unite adottano l’8 Marzo come Giornata internazionale delle donne.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Silvia

grazie ..bello

2 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione