2019/08/24 16:43:2839138
2019/08/24 16:43:2815305

ADOLESCENZA

Vacanze con gli adolescenti: come coinvolgerli per divertirsi insieme

LEGGI IN 2'

Le vacanze con gli adolescenti possono essere problematiche perché i figli tendono a essere ribelli e possono opporsi all’idea di trascorrere il tempo libero con i genitori e la famiglia. Dunque, si può porre il problema o almeno l’esigenza di coinvolgerli per divertirsi insieme, senza vederli annoiati o scontrosi.

La chiave può essere proprio la partecipazione attiva, il coinvolgimento nelle scelte: potresti chiedere ai ragazzi e alle ragazze di decidere insieme dove andare, cosa vedere, quali attività fare e, dunque, trovare un compromesso e un equilibrio tra quanto vuoi fare tu e quanto desiderano fare loro, cercando di accontentare tutti.

Nell’ambito della vacanza, potreste concedere dei tempi che gli adolescenti si gestiscono da soli, eventualmente in compagnia dei loro amici; in questo senso, potresti valutare una vacanza con altre famiglie che hanno figli della stessa età, ma calcolando i pro e i contro di un viaggio condiviso.

Certo, l’autonomia dipende anche dal tipo di vacanza e da dove siete, in modo da trovare un punto di incontro sugli orari e la sicurezza.

Un’altra nota dolente può essere l’uso del cellulare, onnipresente anche nelle vacanze con gli adolescenti. Se non vuoi che lo usino sempre, potresti cominciare tu a dare il buon esempio con un po’ di detox digitale.

D’altra parte, lo smartphone può diventare parte integrante della vacanza. I figli, infatti, possono diventare i reporter del viaggio e delle ferie e immortalare i diversi momenti, da condividere eventualmente sui social.

Se affittate una casa al mare o in montagna, per i tempi morti, potresti pensare anche a dei giochi da tavolo o di gruppo.

Qual è la tua esperienza rispetto alle vacanze con gli adolescenti? Come li hai coinvolti?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione