ERBORISTERIA

Infuso di zenzero e miele, la ricetta contro i malanni di stagione

LEGGI IN 2'

L'inverno è una stagione lunga e che tormenta un po' la nostra salute. Il corpo si stressa a causa di temperature basse, virus influenzali e meteo ballerino, che porta precipitazioni e vento gelido. Per questo motivo è importante difendersi dai malanni di stagione in modo furbo, secondo il principio ayurveda dei contrasti, portando calore al fisico.

A venirci incontro sono certamente brodi, zuppe e tisane, un modo veloce e poco invasivo per scaldarci e mitigare gli effetti del freddo sulla nostra salute. In particolare, concediamoci una o due volte al giorno qualche buon infuso al posto del classico caffè di metà mattina o pomeriggio, un'alternativa caffeine free che però ci dà ugualmente una buona carica.

Senza dubbio la tisana zenzero e miele è una delle migliori opzioni per ritemprare mente e corpo. Lo zenzero ha infatti proprietà antisettiche e antinfiammatorie ed è usato da sempre nella medicina naturale per contrastare raffreddore e influenza.

Dall'altra parte il miele è un antibiotico e antibatterico green, oltre che un ottimo ricostituente. Perciò i due ingredienti insieme ci aiutano a preparare un vero e proprio rimedio anti-inverno, profumato e dal delicato sapore dolce e piccante, in grado di farci stare subito meglio.

Infuso di zenzero e miele, la ricetta

  • 2-3 fette di zenzero fresco appena tagliate
  • 30ml di acqua di bottiglia
  • 1 cucchiaio di miele grezzo biologico
  • 1 cucchiaio di succo di limone spremuto fresco
  • 6-7 foglie di menta (opzionale)

Sminuzziamo le fettine di zenzero, avendo cura di usare una radice non troppo secca. Sistemiamo lo zenzero spezzettato (o anche grattugiato se preferiamo) in un pentolino con coperchio e aggiungiamo le foglie di menta tagliate a metà, poi versiamo l'acqua e mettiamo a bollire sul fuoco.

Appena l'acqua bolle, riduciamo la fiamma al minimo e lasciamo sobbollire a fuoco dolcissimo, per una decina di minuti, coprendo. Dopo di che spegniamo e lasciamo in infusione il decotto per una mezz'ora, tempo utile al rilascio degli oli essenziali dallo zenzero e dalla menta.

Passato questo lasso di tempo filtriamo il rimedio in tazza e aggiungiamo il succo di limone e il miele. Se la bevanda si fosse raffreddata troppo possiamo scaldarla a fuoco basso dopo averla filtrata in un nuovo pentolino, ovviamente prima di aggiungere limone e miele.

Per dare un tocco speziato in più, possiamo aggiungere alla tisana zenzero e miele, anche un pizzico di pepe di cayenna. Ovviamente facciamo attenzione ai dosaggi, perché il nostro infuso rischia di diventare troppo piccante se eccediamo con le quantità, quindi non andiamo oltre la punta di coltello.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY