PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Tableau de mariage: 10 temi romantici a cui ispirarci per il matrimonio

LEGGI IN 1'

Quello che rende speciale ogni matrimonio è certamente l'attenzione ai dettagli che le coppie di futuri sposi mettono nell'organizzazione del proprio evento. Perciò, soprattutto nelle cerimonie che prevedono un tema dominante, la cura sarà dedicata al rispetto della tematica scelta, che legherà insieme tutto, dagli abiti, al bouquet al tableau de mariage, che è il primo dettaglio del ricevimento che vedranno gli ospiti.

Il tableau, altro non è che una tabella dove sono riportati i nomi dei tavoli e gli invitati che li occuperanno, un modo per evitare la confusione di girare alla ricerca del proprio posto a sedere. In passato veniva spesso chiesto al maitre e ai suoi assistenti, di accompagnare gli ospiti al proprio tavolo. Ma oggi sempre più spesso gli sposi preferiscono che ci sia una mappa visibile a tutti, dove ciascuno può vedere la propria collocazione.

Inutile dire che il tableau de mariage, esattamente come ogni altro particolare del matrimonio, deve essere personale e unico a partire dalla scelta dell'estetica, che comprende carta e altri  materiali usati per comporlo, fino al disegno di fondo o al tema che, come detto, si legherà a quello dell'evento stesso. Nella gallery in apertura articolo, 10 idee da sfogliare, romantiche ed eleganti, da cui prendere spunto per il proprio ricevimento.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione