INTERPRETAZIONE DEI SOGNI

Sogni premonitori, il significato e come riconoscerli

LEGGI IN 3'

Si sente spesso parlare di sogni premonitori, ossia di immagini e situazioni vissute nel nostro mondo onirico, che talvolta si ripresentano in quello reale con modalità identiche o quantomeno simili. Rispetto ai comuni sogni, questi avrebbero carattere divinatorio, in quanto ci mostrerebbero una visione del futuro.

Inutile dire che chi non crede nelle arti profetiche non accetta questo stato delle cose, sostenendo che non sia possibile attribuire ai film che la nostra mente crea durante il sonno, un potere da oracolo.

Secondo il filosofo e scrittore Robert Todd Carroll, ad esempio, il sogno premonitore rientrerebbe nella famosa legge dei grandi numeri: ci sono 6,5 miliardi di persone su questo pianeta che vantano una media di 5 sogni a notte. Ergo, se alcuni di loro sognano disastri naturali o tragedie che poi si verificano è solo una pura casualità, data magari da un'emotività condivisa.

I sogni premonitori nella storia

Il classico esempio per questa teoria ci viene dalla storia ed è l'affondamento del Titanic. Di centinaia di persone che, pare, avessero sognato il disastro della nave, ben 19 testimonianze sono state giudicate attendibili e i loro sogni predittivi. Secondo Carroll sarebbero state solo menti pessimiste e "sensibili" alla pubblicità mediatica del Titanic, osannato dai giornali come "inaffondabile".

Tuttavia, anche se lo scetticismo regna sovrano nel campo dei sogni premonitori, bisogna ammettere che non tutto ciò che li riguarda si può spiegare in maniera razionale. Ne sono un esempio quei sogni di cui non è necessario interpretare il significato, ma che ricreano l'esatta situazione che poi si va a verificare.

Facciamo ancora un esempio, stavolta tratto dalla vita dello scrittore americano Mark Twain. Twain sogna il cadavere del fratello in una bara di metallo, giacente nel salotto della sorella e con un singolo fiore rosso cremisi sopra. Alcune settimane dopo Henry Twain muore in un'esplosione su un battello e il suo corpo è riposto in una bara di ferro. Quando Mark vede per la prima volta le spoglie del fratello ricorda che una donna aveva posato una rosa rossa sopra.

La simbologia nei sogni premonitori

Ovviamente i sogni premonitori possono anche essere meno espliciti, ma dare indicazioni su quello che potrebbe accadere attraverso dei simboli. Un classico in questo caso può essere rappresentato dal viaggio, il cui significato è normalmente l'inizio di qualcosa di nuovo o anche la fine di una situazione.

Anche sognare di cadere è un vero evergreen in campo onirico. Come sogno premonitore una caduta può indicare la perdita di controllo in un determinato contesto. Per quanto riguarda predizioni sulla sfera sessuale e i rapporti interpersonali facciamo invece attenzione se l'oggetto dei nostri sogni sono i capelli.

Perderli ha infatti un significato ben preciso che affonda le radici nella nostra psiche. I capelli sono infatti simbolo di femminilità e forza e la loro caduta potrebbe indicare difficoltà future nel trovare un'intesa intima col partner o anche dover fronteggiare situazioni in cui ci sentiamo deboli.

Come riconoscere i sogni premonitori

Ma è possibile riconoscere i sogni premonitori? Secondo gli esperti nel campo onirico un buon indizio per pensare che i nostri sogni rientrano in questa casistica è che sono ricorrenti ed emotivamente pregnanti, perciò al risveglio ci lasciano memoria e sensazioni di ciò che è accaduto.

Ovviamente potrebbe anche solo voler dire che stiamo vivendo un periodo particolare della nostra vita, magari fatto di preoccupazioni, speranze o attese. In questo caso i sogni sono mere immagini dei nostri stati d'animo, quindi descrittivi e non predittivi.

Se sogniamo dei numeri? Il primo istinto è quello di giocarli al Lotto o al Superenalotto, in onore alla Cabala, ma ricordiamoci sempre che va bene ogni tanto voler dare fiducia all'interpretazione dei sogni, giusto per divertimento, purché non si rischino grosse somme di denaro.

Anche se le predizioni fossero affidabili e garantite (cosa pressocché impossibile), ricordiamoci che la vita è fatta di variabili e libero arbitrio, due elementi che possono far scombinare qualunque tipo di chiaroveggenza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione