NOTIZIE D

San Lorenzo: come organizzare una cena in spiaggia con gli amici

LEGGI IN 3'

Il San Lorenzo 2017 è praticamente arrivato. Se la sera del 10 agosto abbiamo la fortuna di essere al mare in compagnia degli amici, l'occasione è quella giusta per organizzare una cena in spiaggia tutti insieme, a base di cose sfiziose ma leggere da mangiare e di pioggia di stelle cadenti. Se il clima è quello giusto e il cielo è terso, una serata marina è proprio quello che ci vuole per passare qualche ora piacevole in compagnia delle persone più strette.

Ovviamente per organizzare un evento perfetto, è necessario programmare benissimo tutto, a partire dal menù, passando per un'eventuale suddivisione dei compiti dei commensali e finendo con la scelta degli spazi giusti da allestire con cura e amore. Il primo step è scegliere un luogo poco battuto dai turisti. Perciò evitiamo sostanzialmente le spiagge cittadine, dove potremmo trovare il pienone già dalla mattina del 10 agosto.

L'ideale è spostarsi di qualche chilometro dalle zone più battute, in modo da poter contare su una buona fetta di spiaggia libera dove organizzare il nostro picnic serale di San Lorenzo. Ricordiamoci sempre di portare con noi un po' buste per la spazzatura, per lasciare il luogo che ci ha ospitato pulito come lo abbiamo trovatro. Di seguito tutto ciò che dobbiamo mettere in conto per far sì che la serata sia davvero perfetta.

1) Facciamo un giro di telefonate fra le persone che vorremmo invitare e concordiamo tutti insieme un menù. Per fare prima possiamo anche creare un gruppo su whatsapp per condividere anche eventuali idee.

2) Sempre per il menù, scegliamo pasti facili da consumare e che non ci appesantiscano, come focacce e sandwich, che si possono mangiare anche senza posate, solo col tovagliolo. Se però volessimo fare una cena più completa, sì anche ad insalate di pasta. Immancabile una coppa con pezzetti di anguria ben tagliati, per concludere il pasto con freschezza.

3) Prevediamo di portare in macchina con noi un piano in legno da appoggiare sulla sabbia. Sarà una mini tavola da apparecchiare con tovaglia, piatti, posate e bicchieri di plastica. Ci si potrà sedere tutti intorno, sedendoci su cuscini portati per l'occasione, insieme a teli mare o stuoie per stendersi a guardare le stelle dopo. Per creare l'atmosfera e tenere lontane le zanzare, portiamo candele repellenti da fissare bene nella sabbia e accendere a circa un metro per evitare che la fiamma possa nuocere a qualcuno.

4) Non lesiniamo in tovaglioli e stoviglie di plastica, perché in queste occasioni servono sempre, ma consideriamo anche di portare con noi qualche posata di acciaio per tagliare quello che non abbiamo potuto porzionare a casa.

5) Importantissimo il fronte bevande, che deve includere un po' di bottiglie d'acqua ed eventualmente anche succhi, tè e un vinello leggero per chi lo gradisce. No alle bevande frizzanti, che possono sgasarsi durante il tragitto. Per mantenere la temperatura delle bibite sempre fresca, teniamole in borse termiche con ghiaccio sintetico e tiriamo fuori solo al momento di consumare.

6) Se qualcuno lo vuole, prevediamo anche di portare un thermos con caffè, che può servire da fine pasto o dare un po' di sprint a chi si deve mettere in macchina per il ritorno a casa.

7) Per quanto riguarda i dolci, evitiamo cose che si possano sciogliere. Preferiamo invece crostate di frutta o al massimo cheesecake già sistemate in bicchierini e tenute in una borsa termica fredda.

Anche se il San Lorenzo è famoso per i falò in riva al mare, ricordiamoci che in molti comuni è severamente vietato accendere fuochi in spiaggia per ragioni di sicurezza

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione