2019/08/19 21:45:2542779
2019/08/19 21:45:263593

VISO E CORPO

I punti neri sulla schiena: le cause e i rimedi naturali da provare

LEGGI IN 2'

I punti neri sono un problema piuttosto frequente e unisex, nel senso che si presentano indistintamente sulla pelle di donne e uomini. La causa è sempre una, l'ostruzione dei pori, che vanno ad intasarsi con sporcizia, sudore, cellule morte e sebo, andando a colpire soprattutto il viso, ma anche torace, collo e spalle.

Per le donne il disturbo si acuisce nei periodi premestruali, quando le altalene degli ormoni portano ad una serie di conseguenze estetiche di varia natura. In generale, curare l'igiene del corpo, soprattutto in queste fasi, ci aiuta a prevenire l'insorgenza del problema, ma ovviamente non è tutto, perché quando i "blackheads" spuntano, è bene agire in modo più profondo.

Parliamo di punti neri sulla schiena in particolare, quelli difficili da vedere, ma decisamente antipatici, perché ci fanno sentire a disagio quando indossiamo abiti che lasciano scoperti quei lembi di pelle. Per trattarli possiamo affidarci a rimedi naturali efficaci e poco invasivi.

Il primo è un bel bagno di vapore, in grado di aprire i pori e rendere la pulizia più efficace. Dopo di che applichiamo un cataplasma fatto con un cucchiaio di bicarbonato di sodio e poca acqua, giusto quella utile per rendere il composto pastoso. Applichiamo nelle zone critiche di schiena e spalle e lasciamo asciugare per circa 10-15 minuti. Poi sciacquiamo via.

Molto valido è anche l'impacco a base di acqua distillata e farina di avena, un pochino più elaborato, ma molto efficace. Mettiamo a cuocere un paio di cucchiai di farina di avena con due bicchieri d'acqua, portando a bollore e spegnendo quando la parte liquida si è ridotta, lasciando una pastella cremosa.

Facciamo raffreddare e poi applichiamo sui punti neri della schiena, lasciando in posa per 20-30 minuti. Poi sciacquiamo con acqua tiepida. La farina di avena aiuta ad esfoliare e lenire la pelle irritata, in più assorbe l'unto in eccesso della pelle, pulendo in questo modo i pori in modo più efficace e profondo.

Anche l'argilla di bentonite è un ottimo rimedio naturale per i punti neri sulla schiena e su ogni parte del corpo, in quanto è efficacissima nell'assorbire il sebo in eccesso. Mescoliamo un cucchiaio di polvere con poca acqua, per formare un composto piuttosto denso. Applichiamo sulla pelle detersa e lasciamo agire mezz'ora, poi laviamo via con un panno di spugna.

Alla fine di ogni operazione, ricordiamoci sempre di richiudere i pori con un prodotto astringente, anche naturale. Va bene il succo di limone o acqua e aceto, meglio se freddi. Se l'odore ci crea problemi, possiamo usare una salvietta umida per eliminare le tracce dei prodotti.

Ripetiamo questi trattamenti una o al massimo due volte a settimana per mantenere la cute pulita.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Notice: unserialize(): Error at offset 200 of 2847 bytes in variable_initialize() (line 1202 of /localstorage/donnad.prod.h-art.it/releases/20190729084015/includes/bootstrap.inc).

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione