NOTIZIE D

Ponte dell'Immacolata 2017: cosa fare per sfruttare il weekend lungo

LEGGI IN 2'

Il primo vero assaggio delle feste di Natale è sempre il giorno dell'Immacolata, che quest'anno cade di venerdì, donandoci un interessante ponte di tre giorni di festa. Non solo, perché l'Immacolata 2017 per i milanesi è un giorno speciale che, arrivando subito dopo Sant'Ambrogio, aggiunge anche il 7 dicembre al gruzzolo di tempo libero.

In qualunque modo lo si voglia vedere, il weekend lungo dell'8 dicembre è quindi un'occasione ghiottissima per spendere il proprio tempo libero, lontano dal lavoro, in modo creativo, di relax o anche utile, affrontando qualche incombenza in vista delle feste natalizie.

A tal proposito, una bella idea per trovare spunti interessanti per i regali di Natale o per gli addobbi domestici, è di fare un giro per mercatini artigianali. Dalle classiche fiere, come quella meneghina degli Obej Obej a quelle del Trentino Alto Adige, fino a quelle locali meno note, possiamo prendere ispirazione e fare shopping a tema.

Da non sottovalutare anche le fiere dei pupi sparse per l'italia, dove acquistare i personaggi per il Presepe o anche fontanelle, grotta e dettagli utili per le nostre ambientazioni. Sempre parlando di spese natalizie, per mettere sotto l'albero dei regali chic, vale la pena fare un salto negli outlet della nostra zona, dove fare shopping griffato a prezzi molto competitivi.

In realtà gli outlet sono anche il posto giusto per fare acquisti per noi stesse e fare qualche compera di abbigliamento e accessori per essere bellissime durante i party delle prossime feste.

Il modo migliore però per approfittare del ponte lungo dell'Immacolata è di prendere la valigia e mettersi in viaggio. Le capitali europee più famose, come Parigi, Londra e Berlino sono certamente le più gettonate per i nostri giri fuori porta, ma anche vivere la magia delle metropoli nordeuropee, come Copenhagen o Stoccolma sono da prendere in considerazione. Soprattutto se amiamo i climi freddi e le suggestioni della natura scandinava.

Per chi resta a casa, un'idea furba per occupare il fine settimana è di dividerlo in due parti, la prima per ricrearsi e divertirsi (un giorno di terme, di trattamenti estetici o in giro per mostre ed eventi culturali cittadini) e l'altra per fare qualche piccolo test culinario.

Se siamo infatti in dubbio su cosa cucinare in occasione delle feste di Natale 2017, il ponte dell'Immacolata può essere un'interessante opportunità per fare qualche prova di menù, da quello vegetariano a quello di semplice esecuzione, passando per il classico menù di pesce, elegante e intramontabile.

Le persone a noi care faranno volentieri da cavie e noi avremo meno stress in occasione di pranzi e cene, certe di mettere in tavola qualcosa di goloso e apprezzato da tutti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Anna

Penso che......si parte!!!

5 giorni fa
Anna

Penso che......si parte!!!

5 giorni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione