SCUOLA DI CUCINA

Panettone ricoperto con la pasta di zucchero, come decorarlo con i topper più belli

LEGGI IN 1'

Il Panettone ricoperto con la pasta di zucchero compare sulle nostre tavole da qualche anno, ma continua a dividere: c’è chi apprezza la fattura delle decorazioni colorate e chi, invece, continua a sostenere che, no, il dolce tipico del Natale non si tocca.

Se il cake design ti appassiona o vuoi servire il Pandoro o il Panettone in modo particolare, puoi cimentarti nel modellare il fondente. Nella fotogallery in alto, trovi una selezione dei topper più belli. Un’idea carina è decorare dei mini panettoni, di modo che ognuno abbia il suo.

Panettone ricoperto con la pasta di zucchero, come decorarlo
Per la guarnizione del Panettone o del Pandoro con il fondente, innanzitutto abbiamo due alternative: tagliare la calotta superiore per ottenere un piano dritto e continuare a lavorare come se stessimo facendo la copertura di una torta, oppure fare la decorazione sul dolce così com’è.

Il Panettone può essere ricoperto totalmente, ma è anche gradevole farlo vedere, quindi stendere la pasta di zucchero, tagliarla in modo irregolare e adagiarla solo sulla sommità.

Per incollare la pdz al Panettone, puoi usare diversi ingredienti come la classica crema di burro, una ganasce al cioccolato, la gelatina, la marmellata o il miele.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY