IN FORMA

Ondata di calore, 7 errori da evitare per non farsi del male

LEGGI IN 1'

L’ondata di calore è insopportabile e può avere conseguenze negative importanti sulla nostra salute, per questo è bene evitare alcuni comportamenti, anche per prevenire i colpi di calore.

L’ondata di caldo, in genere, si verifica per molti giorni e si caratterizza per temperature e umidità molto alte e mancanza di ventilazione. In questo senso, ogni città ha le sue specificità e i rischi di ondata di calore sono segnalati attraverso i bollettini pubblicati sul sito del Ministero della Salute e comunicati alle istituzioni.

Ondata di calore, attenzione ai soggetti a rischio
Il caldo può essere più pericoloso per alcune categorie di persone come gli anziani (che non vanno lasciati soli), i bambini e le donne in gravidanza. Anche chi soffre di patologie croniche e chi lavora all’aperto deve prestare più attenzione. Particolarmente a rischio sono pure le persone con disturbi psichici, chi vive in condizioni disagiate e chi abusa di alcol e droga.

Ondata di calore, 7 errori da evitare
Nella fotogallery in alto vediamo che cosa non fare in estate per difendersi dalle ondate di caldo. Si tratta di non:
1) Esagerare con l’aria condizionata
2) Andare fuori nelle ore più calde
3) Bere poca acqua
4) Trascurare i tessuti
5) Lasciare a casa cappello e occhiali
6) Dimenticare cibi e farmaci
7) Entrare in auto senza controllare

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione