GRAVIDANZA

I rimedi della nonna contro la nausea mattutina in gravidanza

LEGGI IN 2'

Fra i sintomi più comuni della gravidanza c'è sicuramente la nausea mattutina, un fastidio che colpisce la gestante soprattutto nel secondo e terzo mese, quando i cambiamenti ormonali, uniti ad eventuali carenze di vitamine e minerali, date dall'aumentato fabbisogno, portano qualche disagio.

Inutile dire che questo problema è del tutto normale e fisiologico, perciò non deve destare preoccupazione. Gli unici casi in cui serve infatti agire in maniera più accorta è quando ci si trova in una situazione di iperemesi gravidica, per cui invece è necessario affidarsi da subito alle cure mediche per evitare di mettere a rischio la salute propria e del nascituro.

In tutti gli altri casi, se la nausea non è invalidante, è possibile alleggerirla con i rimedi della nonna, ovviamente tutti da sottoporre prima al medico, se temiamo possano non essere compatibili con nostro stato di salute.

Il rimedio naturale più semplice eppure forse anche quello più sottovalutato è di passeggiare all'aria aperta, anche in cortile o giardino. Parte del disagio emetico deriva infatti dalla maggiore sedentarietà e dallo stress che molte future mamme, soprattutto primipare, provano nei primi mesi di gestazione.

Muoversi e respirare aria buona aiuta ad allentare l'ansia e a riattivare la circolazione, migliorando l'umore e facendo regredire la nausea. Ottimi sono anche i bagni in acqua calda (non bollente per evitare di far scendere troppo la pressione) e oli essenziali per favorire il relax e il pensiero positivo.

Le nonne poi sapevano bene che una delle cose che più contrasta il problema è la scelta dei cibi giusti. In borsetta o sul comodino non devono mai mancare spuntini secchi e salati, mentre da evitare sono gli alimenti troppo grassi e difficilmente digeribili, come fritti e insaccati, così come sono bandite le bevande a base di caffeina e dolcificanti artificiali.

Limone e menta sono poi due ottimi amici delle donne in gravidanza, in quanto aiutano a gestire egregiamente le nausee. Assumiamoli sotto forma di tisane e infusi, oppure usiamoli sotto forma di oli essenziali da mettere nel fornelletto brucia essenze o nell'umidificatore d'aria del termosifone.

Ottimo anche lo zenzero, declinato in ogni sua forma. Dalle caramelle al ginger, fino allo zenzero fresco grattato sul cibo o lasciato in infusione con la menta o la camomilla in acqua calda, questo prodotto può aiutarci a trovare sollievo dalla sensazione di vomito tipica della gravidanza.

In ultimo, concediamoci un po' di sano ozio, perché una vita più lenta e tranquilla è senza dubbio una cura efficacissima contro ogni fastidio, nausea compresa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione