ESTERNI

Arredo da giardino low cost: dove acquistare i mobili per uno spazio esterno bello e di tendenza

LEGGI IN 3'

Agosto è il mese prediletto per le tanto sospirate ferie estive. Ma se prevediamo si non spostarci da casa, allora vale la pena rendere la nostra dimora più accogliente, approfittando anche dei saldi estivi 2017 per fare qualche acquisto di tendenza. Parliamo in particolare degli spazi esterni, che possiamo sfruttare al meglio per creare piacevoli zone relax o convivio dove godere del nostro tempo libero da sole o in compagnia.

Chi ha la fortuna di avere un giardino o una terrazza, ha infatti a disposizione uno sfogo importante dove passare ore liete. Che sia per prendere il sole, per fare yoga, per dedicarci al nostro hobby preferito, per leggere un libro o per pranzare o cenare durante le sere d'estate con famiglia ed amici, l'area dehor, se ben allestita, ci permette di avere uno spazio da vivere a tutto tondo.

Protagonista indiscusso è certamente l'arredo da giardino, che va scelto con attenzione in base alle esigenze e, perché no, anche in base agli ultimi trend dell'outdoor design, che possono ispirarci nella scelta di mobili e complementi da esterno.

Inutile dire che, sebbene l'arredamento in plastica, rattan o midollino sia più economico di quello da interni, fare un restyling completo della zona giardino può comunque essere dispendioso. Per evitare di sborsare cifre folli, possiamo però puntare su alcune soluzioni low cost che ci permettono di risparmiare qualche soldo, senza rinunciare a qualità ed estetica.

Innanzi tutto parliamo di riciclo. Se i nostri mobili attuali sono ancora in buono stato possiamo semplicemente riverniciarli e acquistare solo coperture e cuscini nuovi, facili da trovare anche nei grandi magazzini a prezzi molto convenienti. Sempre negli ipermercati è molto facile fare ottimi affari sull'arredo giardino completo, approfittando delle tante promozioni dei volantini del periodo.

Se siamo a caccia di un mobile o un complemento particolare, di tipo vintage, non disdegniamo di fare un salto da rigattieri e nei mercatini delle pulci, dove possiamo trovare ottimi articoli da sistemare nel nostro angolo esterno, come ad esempio una vecchia botte per il vino da trasformare in tavolino da caffè o attrezzi per l'agricoltura da far diventare complementi d'arredo interessanti.

Come per la maggior parte dello shopping, mai sottovalutare poi internet. Molti siti di arredamento vantano anche un'area interamente dedicata all'outdoor design, con mobili di qualità a prezzi scontatissimi rispetto ai negozi fisici.

Ottimi anche gli e-commerce non specifici, come ad esempio Amazon, dove fra elettronica e abbigliamento si possono anche trovare promo interessanti anche sull'arredo giardino. Allo stesso modo facciamo un giro anche su eBay, uno dei bazar della rete più grandi che ci siano.

Qui possiamo cercare articoli nuovi o usati, all'asta o a prezzo fisso, venduti da professionisti o da privati, italiani e stranieri. Per trovare esattamente quello che cerchiamo, dopo aver inserito le parole chiave nella stringa di ricerca interna, possiamo perfezionare il tiro inserendo una serie di filtri come prezzo, metodo di pagamento, tipo di venditore e via dicendo.

In ultimo, possiamo anche iscriverci ai siti di vendite temporizzate che propongono anche acquisti per la casa. Settimanalmente ci arriverà una mail con le promozioni del momento, della durata di 5-7 giorni. Fra le offerte possiamo trovare quei mobili low cost da esterno che ci piacciono tanto e rinnovare a poco prezzo il nostro giardino. Con somma gioia anche del portafoglio.

Minima spesa e massima resa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione