HAIR STYLE

Come mettere i capelli in piega con phon e spazzola

LEGGI IN 2'

Quando il parrucchiere non può riceverci o noi non abbiamo tempo e voglia di muoverci di casa per andare al salone di fiducia, è necessario metterci l'anima in pace, rimboccarci le maniche e fare una messa in piega da sole. Per mettere i capelli in piega perfetta, anche senza l'intervento del coiffeur, è importante seguire alcune regole e soprattutto non spazientirci subito, perché la bellezza esige il suo tempo.

Non dobbiamo poi preoccuparci di non avere gli strumenti giusti in casa, visto che per mettere in ordine la chioma basta solo l'uso di phon e spazzola, che ci danno una mano a sistemare la testa, evitando l'effetto paglia e fieno.

Innanzi tutto è bene dirlo, la piega esce meglio se i capelli sono umidi. Per questo motivo, se abbiamo intenzione di non lavarli, dobbiamo tenere vicino alla toletta del bagno uno spruzzino con acqua, che andrà vaporizzata generosamente su tutte le lunghezze.

Se invece abbiamo i capelli bagnati dopo lo shampoo, sarà nostra cura asciugare l'umido in eccesso. In ambo i casi, il passaggio successivo è di eliminare i nodi con una spazzola adatta, facendo attenzione a non forzare troppo, perché il capello è molto più fragile quando è bagnato e può spezzarsi facilmente.

Per facilitare la piega, stendiamo su tutta la lunghezza, dalla radice alle punte, un prodotto idratante e termoprotettivo, preferibilmente optando per le creme senza risciacquo, con anti crespo. In questo modo daremo ai capelli nutrimento, proteggendoli anche dal calore del phon e lisciando le fibre.

A questo punto possiamo passare alla piega vera e propria. Inseriamo sulla bocca del phon il concentratore d'aria iniziamo ad asciugare la cima della testa. Quando i capelli saranno a metà asciugatura, prendiamo la spazzola tonda e arrotoliamo una ciocca, partendo dalle punte verso la radice.

Con i phon dobbiamo seguire invece la direzione inversa, facendo in modo che il getto d'aria calda parta dalla radice verso le punte. Man mano scendiamo con l'asciugacapelli e in contemporanea svogliamo la spazzola fino all'estremità, dando l'ultimo colpo d'aria dal basso.

Questo movimento permette alle fibre di asciugarsi seguendo una certa direzione e forma. Facciamo così per ogni ciocca e in ultimo, eliminando la bocchetta dal phon, diamo un colpo di aria fredda su tutta la chioma, che serve a fissare la messa in piega.

Se vogliamo che duri a lungo vaporizziamo la lacca e diamo un tocco di olio di cocco sulle punte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Antonella

benissimo mi piace

6 mesi fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY