NOTIZIE D

Matrimonio single: a che serve giurare fedeltà a se stessi per tutta la vita?

LEGGI IN 2'

Matrimonio da single: una sciocchezza o una messa in discussione? Il matrimonio con se stessi è stato portato alla ribalta da Laura Mesi e, prima di lei, da Nello Ruggiero, convolati a nozze con se stessi, senza il coniuge. Al di là del gesto eclatante, conviene giurarsi fedeltà per tutta la vita?

Certo, al di là del paradosso, è importante amarsi e prendersi cura di sé aprendosi agli altri. Anche quando siamo in coppia. Tu cosa ne pensi?

Sposi sì, ma da single
Nello Ruggiero si è sposato da solo a maggio 2017, nel castello del Boss delle Cerimonie. “Non amerò nessuno più di me stesso”, ha scritto anche su facebook il parrucchiere che promuove delle iniziative in Africa. 

Sul social, Laura Mesi, sposa single a settembre, ha una pagina ad hoc. “Amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore che dura tutta la vita”,  è il messaggio che accompagna le bomboniere.

Il matrimonio con sé stessi non ha alcun valore religioso o giuridico, ma il gesto inevitabilmente si carica di una valenza simbolica e, perciò, attira polemiche, strali e congratulazioni.

Matrimonio da single, una limitazione o una valorizzazione di sé?
Al di là delle singole  storie, il matrimonio da soli è una contraddizione in termini perché, per definizione, ci si sposa con qualcun altro. D’altra parte, è anche una contestazione del luogo comune, probabilmente vecchio, che punta tutto sul matrimonio e fa sentire diverso o necessariamente infelice chi non si sposa.

Ma davvero conviene sposarsi da single? Usando la stessa parola “matrimonio” non ci si rifà comunque allo stesso ideale? E anche se solo a livello simbolico, in qualche modo non ci si preclude la possibilità di una vita altra?

Matrimonio da soli, conviene giurarsi fedeltà a vita?
Già è difficile condividere la vita con il matrimonio: figuriamoci con se stessi! Volendo fare un po’ di ironia, sposandosi con se stessi, non si ha la possibilità di allontanarsi fisicamente, divorziare, scontrarsi con un altro punto di vista.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione