SCUOLA DI CUCINA

Liquore mandarinetto fatto in casa, la ricetta spiegata passo passo

LEGGI IN 2'

Uno dei liquori più amati in ogni stagione è certamente il limoncello, il celebre distillato al limone che si serve ghiacciato nei classici bicchierini di vetro. Eppure questo drink agrumato non è l'unico superalcolico a deliziare i nostri cin cin o a trasformarsi in ingrediente perfetto per creme, dolci al cucchiaio e torte morbide da prima colazione.

Più dolce e meno pungente, il mandarinetto è un altro distillato ottimo da sorseggiare in estate o in inverno, delizioso per un chupito in compagnia degli amici, unico per aromatizzare i dessert, usandolo magari come bagna alcolica del Pan di Spagna classico.

Ci farà piacere sapere che questo liquore al mandarino è anche molto facile da preparare in casa, usando frutta fresca e non trattata. Di seguito ingredienti e ricetta per fare un mandarinetto buono e dal sapore intenso come quello delle distillerie artigianali.

Ingredienti del mandarinetto

  • 1 chilo di mandarini biologici
  • 1 litro di alcol 90/95 gradi o vodka non aromatizzata
  • 1/2 litro di acqua
  • 500gr di zucchero bianco
  • 3 anici stellati
  • 1 cucchiaio di semi di cardamomo

Preparazione del mandarinetto

Iniziamo col dire che anice e cardamomo non sono essenziali, ma servono a rendere più speziato il liquore mandarinetto. Se vogliamo possiamo sostituirli con spezie a noi più gradite, come cannella e chiodi di garofano, oppure ometterli completamente dalla ricetta, per sentire solo il gusto del succo di mandarino esaltato dall'alcol.

Laviamo i mandarini e sbucciamoli con cura, eliminando le pellicine bianche. Mettiamoli in un recipiente a chiusura ermetica sterile, aggiungiamo le eventuali spezie e copriamo con l'alcol. Lasciamo in infusione per una decina di giorni in un luogo fresco e buio della casa, smuovendo ogni giorno il vaso per facilitare il rilascio degli oli essenziali.

Passato questo lasso di tempo, possiamo procedere con la spremitura della polpa dei mandarini, che avremo tenuto in frigo dopo la sbucciatura. Versiamo il succo filtrato in una pentola con l'acqua e lo zucchero e scaldiamo a fuoco medio fino allo scioglimento completo dello zucchero.

Facciamo raffreddare naturalmente, poi versiamo nell'infuso di bucce di mandarino e alcol e filtriamo il liquido un paio di volte per eliminare scorze, spezie ed eventuale posa. In ultimo travasiamo in una bottiglia di vetro e conserviamo in frigo o in freezer fino al momento di utilizzare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione