IDEE IN CUCINA

Liquore alla ciliegia tipo cherry, la ricetta per prepararlo

LEGGI IN 2'

Uno dei frutti più amati del periodo estivo è certamente la ciliegia, dolce e succosa, tanto da essersi meritata il detto che recita che "una tira l'altra". In effetti le ciliegie, così come le vicine amarene, sono frutti buonissimi da mangiare così semplici, ma anche sotto forma di macedonie, confetture o dolci da colazione o da fine pasto.

Ma le ciliegie sono ottime anche per la preparazione di liquori, come lo Cherry, che può essere fatto anche in casa, utilizzando la frutta fresca. Di ricette per la preparazione di questo distillato ce ne sono varie versioni, da quella più digestiva, che usa anche noccioli e foglie, a quella più intensa, che sostituisce l'alcol con un vino rosso corposo, come il Primitivo di Manduria.

Qui vedremo come realizzare il liquore alla ciliegia nel modo più semplice, seguendo la ricetta a base di ciliegie intere, zucchero, acqua e alcol. Quest'ultimo lo possiamo anche sostituire con una buona vodka bianca non aromatizzata, più facile da reperire in giro e dal costo inferiore.

Ingredienti per il liquore tipo cherry

  • ½ litro di alcol alimentare a 90°
  • 1Kg di zucchero bianco semolato
  • 750ml di acqua
  • 1,5Kg di ciliegie molto mature lavate e private dello stelo

Preparazione del liquore alla ciliegia

Dotiamoci di un grosso contenitore in vetro a chiusura ermetica, debitamente lavato e asciugato e foderiamo il fondo con uno strato di zucchero. Sistemiamo parte delle ciliegie per fare un secondo strato e facciamo il terzo ancora con lo zucchero. Proseguiamo così fino alla fine degli ingredienti, facendo in modo che lo zucchero sia l'ultimo strato.

Versiamo l'acqua e l'alcol e chiudiamo ermeticamente il nostro contenitore, avendo cura di conservarlo in un luogo asciutto e buio. Una volta al giorno dovremo smuovere in modo vivace il vaso per favorire lo scioglimento completo dello zucchero (ci vorrà non meno di una settimana) ed evitare la posa della frutta.

Dopo un mese possiamo filtrare il liquido e trasferirlo in una bottiglia di vetro, oppure lasciare il liquore alla ciliegia a macerare ancora per renderlo più carico.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione