RICETTARIO

Lingue di gatto senza glutine, la ricetta gluten free dei biscotti da gelato

  • DESSERT
  • FACILI E VELOCI
  • FACILE
  • 30 MINUTI

INGREDIENTI

150gr di farina di riso (oppure di mais o mix di farine gluten free)

150gr di zucchero a velo

150gr di burro non salato ammorbidito

3 chiare d'uovo

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale fino

PREPARAZIONE

In estate, la degna chiusura di pranzi e cene con parenti e amici, è senza dubbio la classica coppa di gelato, preferibilmente artigianale e magari fatto anche in casa con ingredienti freschi e genuini. Per la decorazione, neanche a dirlo, c'è un tipo di biscotto più adatto degli altri, la lingua di gatto, croccante come una cialda e dalla forma a spatola, perfetto perciò per sostituire anche il cucchiaino.

Le deliziose lingue di gatto, che si trovano facilmente al supermercato già confezionate, sono facili da fare anche con le nostre mani, in pochissimo tempo e con una lista ridotta di ingredienti. In più, se in famiglia c'è qualcuno che è intollerante al glutine, la ricetta può essere eseguita in versione gluten free, utilizzando le farine giuste.

Procedimento lingue di gatto senza glutine

Mettiamo il burro ammorbidito in una ciotola insieme allo zucchero a velo e sbattiamo con una frusta a mano o elettrica fino a quando il composto non è morbido e cremoso. Aggiungiamo l'estratto di vaniglia e gli albumi leggermente sbattuti con una forchetta insieme al sale, poi amalgamiamo il tutto sempre con la frusta.

Per far sì che le chiare d'uovo si amalgamino completamente, versiamole poco per volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta. In ultimo, è il turno della farina gluten free, che andrà anch'essa incorporata poco a poco e sempre setacciata, per evitare che si formino grumi di impasto, difficili da sciogliere.

La consistenza, dopo l'ultima mescolata, dovrà essere leggermente più soda di una crema. Trasferiamo in una sacca da pasticcere con beccuccio piatto e liscio, infine spremiamo l'impasto su una teglia foderata con carta oliata. Dovremo creare dei cilindretti della lunghezza di 7-9cm, ben distanziati fra loro. Aspettiamo che il composto si allarghi naturalmente.

Quando le nostre lingue di gatto crude si saranno smollate, prendendo la classica forma a spatola, cuociamole in forno già caldo a 190° C per circa una decina di minuti. Saranno cotte quando inizieranno ad imbrunirsi sui bordi.

Sforniamo e lasciamole riposare su una gratella. Quando saranno completamente raffreddate dovranno essere croccanti e friabili, pronte per diventare la decorazione speciale dei nostri gelati artigianali, per un dessert totalmente senza glutine, adatto proprio a tutti. Se non consumiamo subito, trasferiamo in una scatola di latta, dove manterranno la fragranza intatta per qualche giorno.

Il consiglio

Per rendere l'impasto delle lingue di gatto più cremoso, tiriamo fuori dal frigo il burro anche 1-2 ore prima di lavorarlo, in modo che sia morbido e spumoso

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione