2018/09/21 10:48:5826735

TEMPO LIBERO

Lavoretti creativi festa della mamma, 5 idee con materiale riciclato

LEGGI IN 2'

I lavoretti creativi per la festa della mamma sono graziosi anche quando li realizziamo con del materiale riciclato. Anzi, con il riciclo creativo per le idee regalo, educhiamo i bambini e stimoliamo la loro fantasia.  

Lavoretti creativi festa della mamma, 5 idee con materiale riciclato
1) I fiori semplicissimi
Ricicliamo un portauova di cartone per fare dei fiori facili e teneri. Basta ritagliare le singole cavità, fare degli ulteriori tagli laterali per ricavare i petali e dipingerli. Per sostenere il fiore, infilzalo con uno stuzzicadenti da cucina (per sicurezza, puoi spuntarlo).

2) Le mollette parlanti
Tra le idee simpatiche per la seconda domenica di maggio, dipingiamo le mollette del bucato insieme ai piccoli. In posizione centrale, incolliamo un elemento che possa ulteriormente abbellirle. Può essere un fiore di carta, un cuoricino fatto con la pasta di sale, una stella ricavata con il feltro.
Quindi, con il piccolo regalo, pinziamo un cartoncino con un disegno e un messaggio affettuoso per la mamma. Se vi incolliamo una calamita, possiamo attaccarlo al frigorifero.

3) La cornice di cartone
Per i lavoretti creativi per festa della mamma, le foto sono un classico. Ritagliamo la cornice con il cartoncino di una scatola. Facciamo delle strisce con la carta regalo o della stoffa, pieghiamole a metà lungo il senso della lunghezza, arrotoliamole e incolliamo i fiori così ottenuti sul profilo della cornice fai da te.

4) Il portafiori fai da te
Prendiamo un vasetto di vetro, un barattolo di latta, una piccola bottiglia del succo di frutta o qualsiasi altro oggetto che possa fungere da portafiori. Per abbellirlo, ricicliamo vecchie riviste, giornali e carte regalo: con le immagini e le sagome ritagliate, con i bambini, personalizziamo il contenitore con il decoupage.

5) I gioielli
Per i lavoretti creativi per la festa della mamma, possiamo riciclare i tappi di plastica muniti dell’anello, per farne, appunto, un anello o un ciondolo. Mettiamo della colla a caldo e rivestiamo il tappo con del materiale riciclato, ad esempio con i fiorellini delle bomboniere, della carta argentata o delle perline prese da un vecchio maglione o un bracciale che non usiamo più.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione