FRULLATO DI KIWI E BANANA, COME FARLO ANCHE COL LATTE VEGETALE

frullati, banana, kiwi

Il frullato di kiwi e banana è un vero toccasana per la salute e possiamo realizzarlo anche in versione completamente vegetale, senza latte vaccino

La bella stagione è ormai iniziata da più di un mese e quando il sole inizia a farsi sentire, si percepisce di più l'esigenza di freschezza e leggerezza anche in tavola. A darci energia e ad idratarci dall'interno di pensano i frullati di frutta, perfetti a colazione per avere il giusto sprint senza appesantirsi, ottimi anche come spuntino di metà mattina o pomeriggio, quando servono un po' di zuccheri per non arrivare affamate e stanche al pasto principale.

Gli smoothie sono infatti un vero e proprio toccasana per la salute e anche per soddisfare il palato esigente. Sono ottimi antiossidanti, sono light, in quanto contengono soprattutto ortaggi e frutta, ma sono anche completi dal punto di vista nutrizionale, considerando che hanno quasi sempre una base proteica, data solitamente dal latte vaccino. In questo periodo, quando i primi caldi ci fanno perdere col sudore vitamine e sali minerali, il frullato di kiwi e banana è una soluzione ideale per reintegrare i liquidi persi e avere un po' di tono per affrontare la giornata.

Se poi volessimo evitare le proteine animali, magari perché seguiamo una dieta vegana o perché abbiamo difficoltà a digerire il lattosio, possiamo preparare il nostro buon frullato anche col latte vegetale che più soddisfa i nostri gusti. Di seguito una versione molto buona e ricca, totalmente vegan, che possiamo personalizzare come preferiamo.

Frullato di kiwi e banana ingredienti per 2 persone

  • 3 kiwi maturi
  • 2 banane di media grandezza mature
  • 1 bicchiere scarso di latte di cocco non zuccherato
  • 1 vasetto di yogurt di soia bianco senza zucchero
  • 1 manciata di mandorle tritate
  • 2 cucchiai di sciroppo di agave

Procedimento

Tagliamo la frutta a pezzetti e mettiamola nel frullatore fino a quando non si è ben amalgamata, poi addizioniamo le mandorle tritate e facciamo andare il macchinario ad impulsi fino a che non saranno unite al composto di frutta. Attenzione, se il nostro frullatore non ha lame adatte agli alimenti duri, pestiamo le mandorle con un mortaio prima di versarle nel bicchiere.

A questo punto aggiungiamo il resto degli ingredienti e frulliamo a media velocità per rendere lo smoothie spumoso e omogeneo. Versiamo nei bicchieri e decoriamo con una spolverata di cannella e una fogliolina di menta. Beviamo il frullato di kiwi e banana appena fatto per godere delle proprietà benefiche della frutta prima che quest'ultima inizi ad ossidarsi.

Per quale motivo hai letto questo articolo?

Cercavo informazioni sul tema

Curiosità è il mio secondo nome

Cercavo informazioni sul tema

Curiosità è il mio secondo nome

COSA NE PENSI ?

Ida  2 settimane fa

Sarà buonissimo!!!!

Cristina  1 mese fa

Buonissimo

Marina  1 mese fa

Adoro gli smoothie!

Antonella  1 mese fa

Interessante! Adoro i frullati e trovo che kiwi e banana siano un ottimo mix .

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione
close