IN FORMA

Fastidio all’occhio dopo le lenti a contatto, possibili cause e rimedi pratici

LEGGI IN 2'

Può capitare di sentire fastidio all’occhio dopo aver messo le lenti a contatto. Ovviamente, la prima cosa da fare è togliere le lentine.

Vediamo alcune possibili cause del disagio e alcuni rimedi pratici che non sostituiscono le indicazioni mediche. Se rimetti le lenti a contatto, prima risciacquale con il liquido specifico (mai con acqua) o comunque procedi secondo le istruzioni del produttore.

Se il fastidio ed eventualmente il bruciore e il dolore continuano oppure sospetti allergie ai prodotti usati o congiuntivite, rivolgiti immediatamente al contattologo o all’oculista, anche perché potresti avere altri problemi come un’abrasione corneale oppure il tipo di lente potrebbe non andare bene per il tuo occhio.

Fastidio all’occhio dopo le lenti a contatto, possibili cause e rimedi pratici
1) Non hai messo bene le lenti a contatto
Può capitare che non centriamo la lente a contatto o che la inseriamo al contrario. In questo caso, rimettila e verifica che abbia il verso giusto. Come controllare? Guarda i numeri o le lettere sul bordo della lente che devono leggersi correttamente oppure dai un’occhiata alla forma che deve essere simile a una coppa.

2) C’è un corpo estraneo sulle lenti a contatto
Può trattarsi di una ciglia o un pelucco dell’asciugamano, usato dopo aver lavato le mani, che danno fastidio all’occhio. Risciacqua la lente e rimettila o segui le istruzioni delle tue specifiche lenti per questo caso. Se il corpo estraneo non viene via, prendi una lentina nuova.

3) Gli occhi sono secchi
Il fastidio all’occhio potrebbe essere dovuto anche a un’eccessiva secchezza dell’occhio che, in genere, avvertiamo: chiedi al contattologo o all’oculista cosa fare e quali prodotti usare per rimediare.   

4) Le lenti a contatto sono lesionate
Un’altra causa del fastidio all’occhio dopo le lenti a contatto potrebbe essere una lesione della lentina: dobbiamo buttarla e cambiarla subito.

5) Le lenti a contatto sono vecchie
Non sempre annotiamo il giorno in cui cambiamo le lenti a contatto: i giorni passano e non ce ne rendiamo conto, quindi facciamo mente locale e chiediamoci se non sia arrivato il momento di usare un paio di lentine nuove.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione