SCUOLA DI CUCINA

Drip cake, come fare la copertura e 7 idee per le decorazioni

LEGGI IN 2'

La drip cake si distingue per la caratteristica copertura che gocciola e cola sulla torta. Per farla, prepariamo la base con la stuccatura, realizziamo la colatura e giochiamo con le decorazioni.  

Drip cake: cos’è
È la torta che presenta una colatura irregolare lungo i bordi. In inglese, “drip” vuol dire, appunto, colare sgocciolare. Sul dolce, poi, possiamo adagiare diversi tipi di guarnizioni. E la creatività riguarda anche il rivestimento della base e la copertura gocciolante: in entrambi i casi, infatti, possiamo colorare le creme con i coloranti alimentari.  

Drip cake: come fare la base
Per questa tipologia di torta, si vedono basi alte e strette, costituite da dischi sovrapposti e farciti con le creme preferite, ma puoi preparare anche un dolce meno alto o una torta a due piani. Che tipo di torta fare? Anche un pan di spagna o comunque una torta morbida.

In ogni caso, è fondamentale rivestirla con uno strato assolutamente liscio perché, altrimenti, se ci sono scanalature e protuberanze, la copertura finale non ha l’agio di colare.

Per la cosiddetta stuccatura, puoi usare una crema al burro, un frosting, dunque una crema a base di un formaggio spalmabile, o una ganache: spalmala e livellala con una spatola.

Una volta che hai ricoperto la torta, conservala in frigo per qualche ora: il rivestimento deve diventare compatto.

Drip cake: come fare la copertura
Per la copertura con colatura, puoi preparare una ganache al cioccolato, al cioccolato bianco o alla frutta, oppure del caramello.

Per versare il composto sulla base e fare, così, il dripping, è comodo un dispenser delle salse, ovvero un flaconcino con beccuccio centrale, ma puoi usare anche una sac à poche o un cucchiaio.

In ogni caso, versa un po’ di ganache a partire dal bordo della torta e lascia che coli liberamente. Gira un po’ il dolce e ripeti l’operazione fino a decorare tutto il disco, quindi completa la copertura della parte superiore.

Al limite, puoi far cominciare la colatura da un punto un po’ più vicino all’interno dell’area superiore, a seconda di quanto vuoi far sgocciolare la copertura.  
 


Drip cake: come fare le decorazioni
Abbellisci ulteriormente la torta con cioccolatini, macarons, meringhe, forme con la crema di burro, topper in pasta di zucchero, marshmallow, frutta fresca. Vuoi qualche spunto? Sfoglia la fotogallery in alto.

Tu che tipo di drip cake vorresti fare?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione