2018/08/19 23:28:0425577

IN FORMA

Dieta Dukan: lo schema per dimagrire e gli alimenti ammessi nelle 4 fasi

LEGGI IN 3'

Ogni stagione estiva ha le sue diete dimagranti, regimi alimentari che promettono meraviglie a chi si affida alle loro regole. Ma una di queste ha avuto certamente più fama e durata di molte altre, diventando un vero e proprio punto di riferimento per molte donne e uomini, la dieta Dukan. Questo regime iperproteico ha infatti una serie di punti di forza che l'hanno reso famoso anche fra le star d'Oltreoceano.

A segnare la fortuna della Dukan sono innanzi tutto la sua effettiva efficacia, ma anche una certa facilità di esecuzione, in quanto lo schema per dimagrire non prevede un conteggio giornaliero delle calorie, come nella maggior parte delle diete, quanto piuttosto una scelta specifica degli alimenti da consumare.

Le fasi della dieta Dukan

La dieta Dukan prevede un'esecuzione in quattro fasi: la fase di attacco, che assicura una veloce perdita di chili, la fase di crociera, che permette di arrivare al giusto peso in maniera più progressiva, la fase di consolidamento, studiata per evitare l'effetto yo-yo col conseguente recupero dei chili persi, la fase di stabilizzazione, dove è concessa più libertà alimentare.

Per ogni fase della Dukan ci sono degli alimenti ammessi e talvolta proprio caldeggiati, così come delle piccole regole di vita da adottare per far funzionare la dieta. Ad esempio, nelle ultime due fasi, che si affrontano quando si è raggiunto il peso desiderato, viene concessa la reintroduzione progressiva dei carboidrati, ma a patto che un giorno a settimana si consumino proteine pure.

Le prime due fasi della Dukan sono tuttavia quelle più importanti per dimagrire. Nella fase di attacco, che dura dai 2 ai 7 giorni, che possono arrivare a dieci se si ha molto peso da perdere, sono ammessi 72 alimenti, che comprendono carni bianche (struzzo, faraona, pollo) e rosse (cavallo, manzo, vitello), pesci e frutti di mare, proteine vegetali quali konjac, seitan e tofu, latticini magri (yogurt magro, fiocchi di latte e formaggi light), uova di gallina, di quaglia e di anatra.

Un menù giornaliero tipo della fase di attacco della dieta Dukan

Colazione

  • Bevanda calda
  • Ricotta a basso contenuto di grassi o omelette
  • Petto di pollo alla griglia o qualche fetta di prosciutto a basso contenuto di grassi

Pranzo

  • Yogurt magro
  • Fettina di manzo o trota alle erbe

Spuntino pomeridiano

  • Pancake di crusca di avena e cannella o muffin di crusca di avena

Cena

  • Gamberoni al forno o zuppa di salmone o uova bollite
  • Petto di pollo

Cosa c'è da sapere sulla dieta Dukan

Nella fase di attacco della dieta Dukan non sono ammessi i dolcificanti classici, come lo zucchero o il fruttosio, mentre sono concessi quelli ipocalorici o il latte scremato, da usare con moderazione per la bevanda calda della mattina. È inoltre importantissimo bere molta acqua, per depurare il fisico dalle sostanze azotate prodotte dalle proteine, ma anche fare esercizio fisico, indispensabile per ottenere risultati duraturi.

Nella fase di crociera è possibile introdurre alcuni vegetali, come carciofi, broccoli, cavoletti di Bruxelles, lattuga, rucola, peperoni, zucca, pomodori, cipolle e funghi. Mentre bisogna attendere la fase di consolidamento per integrare la frutta, pasta e pane integrali o formaggi stagionati. In questa fase sono concessi due giorni a settimana per "sgarrare", sufficientemente distanti fra loro. Sempre che si rispetti il giorno solo proteine, una volta a settimana.

La dieta Dukan è sicura per la salute?

La risposta a questa domanda è difficile da dare, visto che ogni soggetto reagisce in maniera differente ai vari regimi alimentari dietetici. Di sicuro la Dukan si è tirata addosso una serie di critiche per il suo essere troppo sbilanciata verso le proteine, sacrificando i carboidrati complessi, la frutta e gli ortaggi, che compaiono solo nelle ultime due fasi.

Senza dubbio quindi la dieta Dukan, una dieta chetogenica, può non essere adatta a tutti. Come sempre consultare il proprio medico di fiducia prima di cambiare alimentazione e stile di vita è un passo imprescindibile. Sarà un professionista a darci il via libera o a metterci in guardia, così come anche a suggerirci i giusti modi per dimagrire in sicurezza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Ci ho provato, ma non ci sono riuscita. Mi mancavano troppo frutta e verdura proprio ora che ce n'è una grande varietà ed i miei preferiti come ciliegie, anguria, pesche!!! Non potrei mai rinunciarvi anche se sono a dieta. E poi è frutta, che male fa? Con herbalife ne consumo molta e la metto nei frullati che diventano buonissimi, oltre alle proteine in polvere. Insomma ognuno deve scegliere la sua dieta, questa è la dieta giusta per me.

10 mesi fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione