CURARE LE PIANTE

Trichocereus - Trichocereus fam Cactaceae

LEGGI IN 1'

Nome: Trichocereus
Nome scientifico: Trichocereus
Famiglia: Cactaceae
Categoria: Piante grasse
Difficoltà: 2 Fiori

Descrizione

Originarie delle montagne del Sudamerica, queste piante di forma colonnare, presentano numerose coste sottili ben evidenti. Sono coperte da lanugine o da peli, hanno anche le spine, generalmente lunghe e sottili. Di solito ramificano dalla base e formano gruppi numerosi. Il genere comprende molte specie di aspetto anche assai diverso, tutte in genere molto resistenti e facilmente coltivabili.

Consigli

Ha fusti biancastri lanosi con spine gialle e robuste. Ramificate alla base le piante più vechie possono formare cespi fitti di fusti alti fino a 90 cm. Quando è adulto produce fiori molto grandi, bianchi, profumati.

Temperatura

Devono essere tenuti in luogo soleggiato e hanno bisogno di riposo invernale a temperature basse con pochissima umidità. Si propagano a talea o seme.

Luce

Hanno i fiori quasi sempre bianchi, notturni, a forma di imbuto che si apre in una grande corolla. Spuntano nella parte superiore dei fusti.

Acqua

Necessitano di scarse annaffiature, soprattutto d’inverno.

Avversità

Temono le cocciniglie farinose.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione