CURARE LE PIANTE

Lavanda - Lavandola Officinalis fam Labiate

LEGGI IN 1'

Nome: Lavanda
Nome scientifico: Lavandola Officinalis
Famiglia: Labiate
Categoria: Piante aromatiche
Difficoltà: 2 Fiori

Descrizione

Suffrutice perenne e sempreverde, con rami centrali eretti e laterali leggermente prostrati. Ha struttura raccolta, erbacea fino al termine della fioritura, semilegnosa fino alla primavera successiva, poi legnosa con internoidi ravvicinati. Le foglie sono lanceolate, il frutto è un achenio ovoidale marrone, assente negli ibridi. La pianta ha importanti proprietà officinali, è antispasmodica, diaforetica, diuretica.

Consigli

Piantatela in terreni sciolti, calcarei, asciutti e senza ristagni. E’ necessario provvedere alla pulizia del terreno dalle infestanti ed eseguire leggere concimazioni di supporto all’inizio della stagione vegetativa. La potatura deve essere effettuata fin dall’anno successivo all’impianto. Quando il cespuglio si sarà completamente formato sarà utile potarla a febbraio al di sotto della vegetazione erbacea.

Temperatura

Non tollera temperature rigide essendo una pianta tipicamente mediterranea.

Luce

La lavanda richiede un’esposizione soleggiata in semi-ombra.

Acqua

Se coltivata su terreni umidi e mal drenati potranno svilupparsi marciumi radicali, moderate le annaffiature.

Avversità

Possibile infezione da fungo e presenza di insetti, entrambe eliminabili con appositi medicinali.

Scopri come fare sacchetti di lavanda fai da te!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione