2018/08/17 14:57:0811460

ANIMALI IN VACANZA

Cosa mettere in valigia per il cane: ecco cosa portare

LEGGI IN 3'

Se sei in partenza – oltre a quella per te e la tua famiglia - sicuramente starai pensando anche a cosa mettere in valigia per il cane! I nostri amici a quattro zampe hanno esigenze che vanno rispettate quanto le nostre. Prima di partire ricordati di controllare se hai fatto il richiamo per eventuali vaccinazioni, soprattutto quelle obbligatorie per viaggiare in determinati paesi. Alcune strutture ricettive ti potrebbero richiedere un certificato di buona salute del tuo cane, parlane quindi con il tuo veterinario e ricordati il suo libretto sanitario! Appurato lo stato di salute del cane, per prima cosa, pensa al viaggio in sé e procurati una bella scorta di acqua fresca con una ciotola per dissetarlo e scongiurare un colpo di calore! Munisciti di borraccia con ciotola annessa: in commercio ne troverai molte indicate proprio per il viaggio!

Dividi le cose da portare in viaggio per un cane in tre categorie: le cose fondamentali che usa tutti i giorni anche a casa, i medicinali importanti e il necessario per le emergenze. Per quanto riguarda la vita di tutti i giorni, ricordati due ciotole – una per l’acqua e una per il cibo – un detergente per lavarlo, la spazzola, delle salviette usa e getta, tronchesine per le unghie, i suoi croccantini e le pappe umide. Le ciotole devono essere le sue, per fargli ritrovare subito il comfort di casa una volta raggiunta la meta del tuo viaggio. Potrai acquistare il suo cibo ovunque - ma soprattutto appena arrivati - è importante che ritrovi dei sapori che conosce in un luogo che deve ancora scoprire.

Guinzaglio, collare e la sua cuccia sono fondamentali, come anche la sua coperta preferita per farlo sentire sempre a casa anche in un luogo che non gli è familiare. Porta i suoi giochi preferiti così mentre tu sarai in spiaggia – se non fosse attrezzata a ospitare i cani – puoi stare tranquilla che lui ha modo di divagarsi mentre non ci sei! Aggiungi la paletta e i sacchetti igienici per raccogliere i suoi bisognini quando lo porti in giro!

Nella seconda categoria – quella dei medicinali importanti - puoi inserire quelli che eventualmente prende di solito, spazzolino e dentifricio, una lozione per la pulizia di occhi e orecchie e le fialette anti pulci e zecche, se starai fuori per molto tempo. Non dimenticare un repellente per le zanzare, un antidiarroico e qualcosa per il mal d’auto, se Fido non c’è abituato! In alcuni spazi pubblici è anche obbligatorio dimostrare di avere sempre a portata di mano una museruola: anche se non la gradisce, tu portala comunque in borsa, non sai mai cosa possa capitare!

Per le emergenze, in primis, segnati - prima di partire - tutti i numeri utili come il tuo veterinario e l’indirizzo della clinica per animali più vicina al tuo luogo di villeggiatura. Potrebbero servirti anche dei cerotti, delle garze, le forbicine e un disinfettante. Se farai delle escursioni in barca, porta anche un giubbotto di salvataggio della taglia del tuo cane e degli asciugamani da mare tutti per lui, è più igienico! Se andrai in un posto molto caldo valuta anche se portare con te un integratore di sali minerali, se le temperature si alzano avrà bisogno di un aiuto anche lui!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Silvia

peccato che gli alberghi che li accettano sono pochini!!

1 anno fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione