RAZZE

Mastino Napoletano - Cani da lavoro

LEGGI IN 1'

Pesante e di grande mole, è stato paragonato anche all’ ippopotamo. Non è un cane per chiunque: per la sua forza eccezionale, tende a non essere adatto ad ambienti con bambini, ha bisogno di molto spazio e ha un grande appetito.

Caratteristiche

Origini

Il mastino Napoletano discenda da una delle poche razze sopravvissute all’antichità, si dice che questa razza fosse molto apprezzata da Alessandro Magno. A Roma fu usato per molti anni come cane da combattimento.

Aspetto

La principale caratteristica principale della razza è la testa massiccia, rugosa, con una giogaia che dalla mandibola scende fino alla metà del collo poderoso. Il tronco è robusto e di muscolatura potente. Il pelo è folto, corto, insolitamente sottile, duro al tatto e di aspetto lucente.

Colore

Focato, mogano, grigio, nero, sono ammesse la tigratura marrone chiara e le macchie bianche sulla parte ventrale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY