BEARDED COLLIE - CANI DA PASTORE

Bearded Collie

Il lungo e fluente mantello conferisce al “Beardie” un aspetto elegante. Attualmente questa antica razza scozzese è così diffusa che è difficile credere che intorno agli anni Quaranta del Novecento fosse sul punto di scomparire.

Il lungo e fluente mantello conferisce al “Beardie” un aspetto elegante. Attualmente questa antica razza scozzese è così diffusa che è difficile credere che intorno agli anni Quaranta del Novecento fosse sul punto di scomparire.

Caratteristiche

Origini

Per alcuni esperti, questa particolare razza era già presente all’epoca romanica. La mancanza di documentazione sulle sue origini danno soltanto la possibilità di sostenere varie ipotesi. Quasi per certo, l’antenato del Bearded è anche il progenitore del “Bobtail”, del “Brianrd”, del “Bergamasco”, del “Pumi” e del “Puli” in Ungheria. All’inizio dell’Ottocento, questo cane era considerato, senza dubbio, un cane da lavoro, ai quali veniva affidata la giuda e la completa conduzione delle mandrie di bestiame per lo spostamento da una località all’altra.

Aspetto

Il mantello folto di questo pastore fluisce naturalmente lungo i fianchi. Il pelo è liscio e irsuto, ma il sottopelo più morbido fornisce un efficace isolamento. Gli occhi sono grandi ed espressivi, la coda è portata bassa e ricurva all’estremità e coperta da abbondante pelo.

Colore

marrone, fulvo, blu e nero, talvolta con macchie bianche, si schiariscono con l’età

Temperamento

None

Consigli e suggerimenti

Salute e cure

COSA NE PENSI ?

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di Donna D per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione