PSICOLOGIA

Compiere 50 anni, perché non devi vedere tutto nero

LEGGI IN 2'

Compiere 50 anni ci induce a fare dei bilanci sugli anni trascorsi. Sarà che equivalgono a mezzo secolo, sarà la crisi di mezza età, sarà la precarietà, quando soppesiamo le stagioni passate, tendiamo a vedere gli aspetti negativi, le occasioni mancate e i rimpianti si fanno avanti.

Ma, anche se ti accingi a compiere 50 anni, non devi vedere tutto nero né valutare la tua vita secondo quello che hai fatto o non hai fatto. Perché ne hai passate tante e puoi contare sulla forza e la sicurezza acquisite negli anni. Perché in 5 decenni, ci sarà stato un momento in cui sei stata felice o almeno spensierata o una tua parola ha confortato qualcuno, anche se non te ne sei accorta. Perché, a 50 anni, puoi guardarti indietro e imparare dagli errori, infatti, è inutile recriminarsi le scelte del passato.

Tra le tue riflessioni sui 50 anni, prova a vedere il positivo e trova lo spazio per l’ironia che, proprio a quest’età, puoi concederti ancora di più. Per compiere 50 anni con leggerezza, pensa a come festeggiare, anche in modo semplice oppure con una torta decorata.

Ma 50 anni sono troppi? Dipende da come li vivi: puoi vederli come un punto di arrivo e continuare a chiederti se si può essere belle anche a 50 anni (certo che si può) oppure concepire la cifra tonda come una tappa per ripartire, per dedicarti a quello che ti piace, per mettere da parte le insicurezze e la paura del giudizio degli altri.

E se proprio non puoi fare a meno di viverli come una tragedia, quando stai per compiere 50 anni, chiama una vecchia amica di infanzia e ridete del passato oppure fai la spiritosa e inverti le cifre: saranno solo 5.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione