BRICOLAGE

Come rivestire l’asse da stiro e adattare il copriasse se è troppo grande

LEGGI IN 2'

Come rivestire l’asse da stiro? L’operazione è semplice, soprattutto se prendiamo un copriasse con elastici e fermacorda funzionali. Tuttavia, possiamo avere il problema delle dimensioni e ritrovarci con un mollettone troppo grande per il nostro asse: vediamo come rimediare con facilità.

A monte, valutiamo le caratteristiche del copriasse di modo che vada incontro alla nostra stiratura e facciamo attenzione ai materiali. Una volta, infatti, l’accessorio poteva essere fatto di amianto. Il materiale è stato vietato dal 1992 per gli effetti deleteri sulla salute, ma non si sa mai, potremmo ritrovarci con un vecchio modello. Se così fosse, eliminalo, ma in modo corretto, rispettando scrupolosamente le norme.

Come rivestire l’asse da stiro, cosa ti serve per adattare il copriasse
Per eseguire il lavoro con precisione e per fissare con fermezza la fodera , avremmo bisogno dell’apposita spillatrice che si usa per i lavori di bricolage, ma si tratta di un attrezzo che non tutti abbiamo a casa. Quindi, possiamo ovviare usando delle comuni puntine da disegno.

Come rivestire l’asse da stiro e adattare la grandezza del copriasse
Dopo aver posizionato il copriasse, a partire da un lato, piegalo sotto l’asse da stiro e fermalo con la spillatrice ad hoc o con le puntine da disegno. Ovviamente, a mano a mano che procedi, tira la fodera e controlla che sia ben stesa e non presenti pieghe e rigonfiamenti.

All’inizio, disponi il copriasse di modo che ne avanzi una porzione sufficiente a rivestire anche il bracciolo. Quest’ultimo, infatti, può essere coperto con la stessa tecnica.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione