INTERNI

Come rendere accogliente il soggiorno di casa in modo semplice

LEGGI IN 2'

Uno degli spazi domestici più amati e frequentati della casa è certamente il soggiorno. L'area living è infatti quella che accoglie la famiglia e gli amici in visita, un luogo dove si pranza, si guarda la tv la sera, dove ci si intrattiene insieme alle persone care per quattro chiacchiere o per una tazza di tè o dove ci si concede anche un po' di relax dopo una giornata piena.

Per godere al meglio della zona giorno di casa, è importante rendere accogliente il soggiorno, dedicandoci all'arredamento e ai complementi, così come alla tinteggiatura delle pareti, spesso il primo passaggio quasi obbligato, per un effetto più confortevole dell'ambiente.

La cromoterapia è infatti un'ottima amica a cui possiamo affidarci per rendere più accogliente il living. Alcuni colori, come il celeste, il verde chiaro o il giallo, sono infatti in grado di provocare sensazioni positive, di farci sentire immediatamente a nostro agio, rilassando la vista e dandoci un senso di benessere.

Dipingere quindi le pareti in queste morbide tonalità pastello, è il primo step per dare confort al soggiorno, senza fare grandi lavori. Ancora, facciamo attenzione alla disposizione dei mobili, dei complementi d'arredo e degli accessori per la casa.

Quando accediamo al soggiorno dalla porta d'entrata, è importante che l'ambiente non appaia occlusivo, ma risulti ben arredato e spazioso. Lasciamo che l'interior design sia personale ma minimale, mettendo in mostra quello che amiamo, ma lasciando i giusti spazi, affinché la percezione di chi entra non sia di disordine e mancanza d'aria.

Se abitiamo in una casa piccola, anche il living sarà a misura. Tuttavia possiamo dare l'impressione ottica di una metratura maggiore, agendo d'astuzia, scegliendo ad esempio di arredare una parete con gli specchi, che creano profondità o tingere le pareti in total white, per catturare la luce.

Anche i materiali che scegliamo sono, ovviamente, in grado di contribuire alla sensazione di confort della nostra zona giorno. Preferiamo quindi tessuti naturali per i tendaggi e per il tavolo e cerchiamo di inserire complementi in legno, corda o midollino, che donano una sensazione immediata di calore.

Parliamo poi di foto e quadri. Un living moderno non eccede con questi oggetti, ma rinunciarvi completamente può rendere la casa troppo fredda e impersonale. Cerchiamo quindi di trovare la giusta quadra, puntando sul poco ma buono.

Ad esempio, sviluppiamo le foto più belle in bianco e nero o in color seppia e usiamole come decori murali, inserite in cornici a giorno. Per i quadri, scegliamo invece soggetti colorati, che diano un po' di vivacità all'ambiente.

Allo stesso modo, sì anche a cuscini del divano in tante tonalità vivaci. Il sofà lasciamolo pure in nuance neutre, mentre divertiamoci a portare l'arcobaleno in soggiorno, variando le federe dei cuscini. Scegliamo colori che stiano bene insieme e fantasie divertenti e allegre.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione