TRUCCHI E SOLUZIONI

Come pulire lo schermo del pc con l'alcool in modo efficace

LEGGI IN 2'

Uno dei luoghi dove si annida lo sporco, anche senza che ce ne rendiamo conto, è certamente la nostra scrivania, con il computer in cima alla lista dei macchinari dove più facilmente si annidano polvere, unto e germi. Se solitamente è sempre la tastiera il vero ricettacolo di batteri, anche lo schermo del pc non è esente da macchie, sporcizia e ditate.

Anzi, il display del personal computer è forse uno dei posti più trascurati dalle nostre pulizie, con la conseguenza che la nostra visuale, oltre che la salute del nostro strumento, ne risente. Ovviamente, neanche a dirlo, pulire lo schermo del pc è un'operazione delicata, che va fatta seguendo alcune regole.

Innanzi tutto è sempre necessario scollegare il monitor dall'alimentazione se è separato dal computer o, qualora avessimo un all in one o un laptop, è indispensabile spegnere del tutto l'apparecchio. Prima di qualunque altra cosa, eliminiamo la polvere con un panno elettrostatico ed eventualmente aspiriamo la sporcizia dagli angoli con un aspirapolvere portatile, dotato della bocchetta giusta.

A questo punto possiamo passare alla fase successiva, ossia igienizzare il display del computer, operazione che possiamo effettuare con gli appositi prodotti di detergenza che troviamo in commercio, oppure in modo più casalingo.

Possiamo infatti pulire lo schermo del pc con l'alcool, ma solo ed esclusivamente passando un panno imbevuto in una soluzione mista di acqua e alcol denaturato lungo la cornice del nostro monitor. Al contrario, evitiamo di usare lo stesso metodo per il display LCD, che potrebbe rovinarsi per via dell'azione corrosiva del prodotto.

Per la parte centrale dello schermo possiamo invece usare una soluzione a base di acqua e aceto in bassa concentrazione e sempre strizzando benissimo il panno, oppure una classica soluzione salina, il caro vecchio liquido per le lenti a contatto che fa brillare anche le superfici a cristalli liquidi.

In generale, va bene anche usare i classici prodotti per la pulizia delle lenti fotografiche anche per gli schermi dei nostri device, siano essi pc, cellulari o tablet. Se poi avessimo bisogno di un'aiuto in più per eliminare ogni traccia di unto, possiamo affidarci anche al sapone di Marsiglia sciolto in acqua distillata. Imbeviamo un panno di cotone e strizziamolo bene per cancellare ditate e residui di grasso dal monitor, poi passiamo una salvietta pulita imbevuta e strizzata con sola acqua distillata.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione