PULITO IN 7 PASSI

Come organizzare le pulizie domestiche con le coinquiline senza litigare

LEGGI IN 1'

Le pulizie di casa possono essere motivo di litigi. Perciò, è meglio organizzare in anticipo le pulizie domestiche con le coinquiline. Se non si fissano dei paletti fin dall’inizio, infatti, si originano spiacevoli dissidi che minano la serenità della convivenza.

Perciò, nella fotogallery in alto passiamo in rassegna le indicazioni su come organizzare le pulizie domestiche con le coinquiline senza litigare. In generale, se c’è qualcosa che non va, cerca di risolvere il problema con calma: è antipatico avere dei dissapori con una coinquilina.

E se una pulisce così male che, dopo il suo turno, la casa sembra sporca? Distinguiamo caso per caso e agiamo in base alla confidenza che c’è. Se si tratta di una persona che non è molto capace, con gentilezza le puoi dare qualche dritta. Peggio è il caso di una persona svogliata: in questo caso parlane con le altre e regolatevi sul da farsi. Se l’altra è una persona non molto pulita, o cerchi di parlarle oppure ti rassegni e il giorno dopo pulite di nuovo a rotazione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione